More

    HomeNotizieAttualitàZTL, Comitato commercianti: "Non sarà qualche metro di asfalto a farci cambiare...

    ZTL, Comitato commercianti: “Non sarà qualche metro di asfalto a farci cambiare idea”

    Il comitato non ritiene soddisfacenti le spiegazioni del Sindaco pronunciate ieri in aula consiliare e annunciano: "All’esito di quanto avverrà in un prossimo Consiglio Comunale straordinario monotematico, decideremo se organizzare una manifestazione in città oppure presso la Prefettura di Foggia"

    Pubblicato il

    Con un documento protocollato nella mattinata di ieri, all’indirizzo del Presidente del Consiglio comunale, abbiamo rinnovato la richiesta di concertazione – previa sospensione – della ZTL. A seguito della lettura di detto documento, tutti i consiglieri di maggioranza e di minoranza hanno concordato sulla necessità di porre le necessarie modifiche ad una ZTL, viabilità inclusa, che al momento mostra delle notevoli criticità.

    La manifestazione del 23 c.m. ha avuto una partecipazione sentita e numerosa, ciò nonostante ci è stato negato un ulteriore incontro e questo sebbene nell’assise di ieri abbia rinnovato la disponibilità ad ascoltare tutti gli interessati. Come dobbiamo interpretare tale comportamento?

    È bene sottolineare che lo stesso Sindaco ha confermato, in una trasmissione radio/tv del 24 marzo, che le nostre istanze sono pienamente fondate. Se infatti afferma che nei prossimi week end, con l’arrivo delle temperature più gradevoli, vedremo finalmente un corso cittadino affollato, non fa altro che confermare tutto ciò che andiamo dicendo da diverse settimane: la ZTL stagionale a cui aggiungiamo un miglioramento sul piano di viabilità (non è un caso che ancora ieri, a pochi giorni dalla partenza definitiva, registriamo dietrofront importanti come via Bologna) . E non sarà di certo qualche metro di asfalto sul corso principale (chissà perché proprio in questi giorni e proprio sulla strada più sana della città) a farci cambiare idea.

    All’esito di quanto avverrà in un prossimo Consiglio Comunale straordinario monotematico, decideremo se organizzare una manifestazione in città oppure presso la Prefettura di Foggia. Siamo certi che il colpevole silenzio e indifferenza verso le problematiche dei propri cittadini non potrà che aumentare il numero dei partecipanti.

    1