Sportweb
pub_728_90

Cofinanziamento biostabilizzazione, Metta: «la Provincia ci deve un milione di euro»

i più letti

Tre pluripregiudicati di Cerignola arrestati per rapina in banca a Palagianello (Ta)

Alle prime ore dell'alba, dopo una lunga indagine, i carabinieri di Palagianello (Ta) e di Castellaneta (Ta) hanno dato...

Cerignola, arrestato pregiudicato dopo inseguimento per resistenza a Pubblico Ufficiale

Nella giornata del 19 novembre u.s. Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola nel corso...

Cerignola, taglio di 1,5 min di euro sulla Tari per la differenziata mai partita

«Con nota n. 24699 del 08.11.2019, è stato proposto al Dirigente dei Servizi Finanziari, dott. Giovanni Buquicchio, di prevedere...

Con documento indirizzato alla Provincia di Foggia, prot. 486/U del 20 marzo 2017, il Consorzio di Igiene Ambientale Bacino FG4 richiedeva l’erogazione del cofinanziamento della Provincia di Foggia, pari ad € 1.000.000,00, per l’adeguamento dell’Impianto di Biostabilizzazione.

Ad un anno dalla comunicazione ritorna sulla questione il primo cittadino: «le note nn. 67/2014 e 331/2015, firmate dai Presidenti pro tempore del Consorzio Igiene Ambientale Bacino FG4, contenevano l’espressa richiesta diretta al Dirigente del Settore Ambiente della Provincia di Foggia di voler formalizzare, con apposito provvedimento, l’erogazione dell’importo di Euro 1.000.000,00, costituente il contributo della Provincia di Foggia al finanziamento dei lavori di adeguamento dell’Impianto di Biostabilizzazione, come concordato e verbalizzato a conclusione dell’incontro tenutosi in data 25 febbraio 2014 tra Provincia, Regione Puglia e ATO FG/4 sul Piano triennale per la Tutela dell’Ambiente – Provincia di Foggia».

Una lamentela, quella di Franco Metta, sui tempi. «Parliamo del 2014, poi è passato il 2015, a cavallo il 2016 e, nel Marzo 2017, con nota 486/U, ti ho riscritto “deve rilevarsi che ad oggi il concordato finanziamento della Provincia di Foggia non è stato ancora erogato, con evidente grave nocumento per la già avviata procedura riguardante i lavori di adeguamento dell’impianto in questione”. Poi ho aggiunto nello stesso documento “Pertanto, stante la descritta situazione che necessita l’adozione degli urgenti ed opportuni provvedimenti del caso, si reitera la richiesta di voler adottare ogni iniziativa necessaria per l’erogazione dell’importo pari ad 1 milione di euro».

Ora «siamo a Marzo 2018, è passato un altro anno, che fine ha fatto il Nostro Milione di Euro?» si chiede Metta, che aggiunge rivolgendosi al presidente della Provincia Francesco Miglio: «Non approfittare della situazione, se gli altri dormono noi di certo no, siamo svegli, vigili, attenti e ti portiamo tutti i conti, ad uno ad uno».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Vincenzo Specchio nominato segretario della Lega a Cerignola

Il Segretario provinciale della Lega Daniele Cusmai ha nominato VINCENZO SPECCHIO Segretario della Lega per la Città di Cerignola. La...

Domenica al “Monterisi” bimbi gratis allo stadio per il derby col Fasano

La SSD Audace Cerignola invita allo stadio tutti i bimbi della Città di Cerignola (fino a 14 anni compiuti) in occasione del derby contro il Fasano in...

Concorso Regione Puglia “L’albero e noi”, l’IISS Pavoncelli tra i vincitori

Nell’ambito della L.R. 18/2000 e dell’attività di divulgazione in campo forestale la Regione Puglia ha bandito per la promozione della “Giornata nazionale dell’albero” del...

Cerignola, taglio di 1,5 min di euro sulla Tari per la differenziata mai partita

«Con nota n. 24699 del 08.11.2019, è stato proposto al Dirigente dei Servizi Finanziari, dott. Giovanni Buquicchio, di prevedere la decurtazione di € 1.433.403,51,...

Il movimento delle sardine si è costituito anche a Foggia

Il movimento delle sardine sta invadendo da giorni le piazze dell'Emilia Romagna, e in tantissime città d'Italia si stanno organizzando gruppi di cittadini e...