pub_728_90
Sportweb

Le parole di Ruggiero Quarto (M5s) dopo l’elezione

i più letti

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano...

Esce allo scoperto il Movimento Cinque Stelle, che aveva mantenuto il silenzio nei giorni immediatamente successivi al voto. Lo fa con Ruggiero Quarto, candidato eletto, oggi portavoce al Senato per i 5 stelle.

«Sono stato eletto Portavoce al Senato nel Movimento 5 Stelle, nel collegio uninominale Puglia 3. Nel mio collegio il M5S si è imposto con il 45.7% dei consensi; secondo il Centro Destra con il 33.1%; terzo il Centro Sinistra con il 16.0 %. Su un totale di 248.086 votanti, 108.043 persone hanno creduto in noi. Un “vento da Sud” ha spirato sull’intera Puglia travolgendo la vecchia paludosa politica e imponendo un nuovo paradigma: la politica della partecipazione e del servizio, per soddisfare dinamicamente i reali bisogni della gente.  Prima ancora che cominciasse lo spoglio elettorale ho doverosamente ringraziato il popolo 5 Stelle che, con abnegazione, si è impegnato per sostenere questa dolce grande rivoluzione culturale.

Oggi voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito allo strepitoso risultato elettorale. Da chi ha convinto altri con il passaparola a chi nell’urna ha segnato il nostro simbolo e/o il mio nome. Siete voi i veri artefici del necessario cambiamento. Vi abbraccio tutti, uno ad uno. Il mio cuore pulsa di gioia perché sento di essere coprotagonista di un progetto politico innovativo diretto al benessere della gente. Sono felice che abbiate anche creduto in me, come vostro Portavoce, dandomi la possibilità di donare alla collettività le mie abilità e sensibilità acquisite in oltre quarant’anni di lavoro universitario e di impegno ambientalista nel territorio. Sono anche consapevole della responsabilità affidatami da circa metà dell’elettorato. Largo consenso, grandi aspettative. Farò di tutto per non deludervi e ciò sarà tanto più evitato quanto più si stabilirà uno stretto contatto con gli abitanti del mio collegio e con tutto il popolo italiano, come Costituzione vuole».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Ares Flv e Pallavolo Cerignola in casa, rispettivamente contro Chieti e Fasano

Nel weekend impegni casalinghi per Ares Flv Cerignola e Pallavolo Cerignola nei rispettivi tornei di appartenenza di volley: in...

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di attività dell’indirizzo. Attraverso una serie...

“Per incontrare ogni uomo”: il Natale del vescovo Luigi Renna con la Città di Cerignola

Anche quest’anno è denso di impegni, per il vescovo Luigi Renna, il periodo di preparazione alla solenne celebrazione della notte del 24 dicembre quando,...

Un Presepe che racconta il lutto dell’umanità. A Palazzo Dogana il manufatto del Liceo Artistico di Cerignola

Un'opera che fa pensare e riflettere su quello che sta accadendo dall'altra parte del Mediterraneo. Si tratta del "presepe nero" del Liceo Artistico "Zingarelli...

Foggia, una pensione su 5 è sbagliata. Cia Capitanata: “Occhio all’errore”

Una pensione su 5 è “sbagliata”: il 20% delle pensioni attualmente erogate potrebbero essere state calcolate su parametri errati. E’ quello che ha scoperto...