Pubblicità
Sportweb
pub_728_90

Teatro “Mercadante” gremito sabato sera per il musical “Holtre”

Pezzano: "Ora la sfida è realizzare la Summer school"

In un ‘Mercadante’ gremito in ogni suo spazio si è tenuto sabato sera lo spettacolo a scopo benefico organizzato dall’Associazione ‘Superamento Handicap’ e dalla Cooperativa Sociale ‘SuperHando’ dal titolo “Holtre”. Tra i protagonisti ben 21 bambini con diverse abilità e 6 normodotati che hanno allietato il musical e fatto divertire i presenti in sala. Sviluppo delle conoscenze, della socializzazione e della capacità di collaborazione nel gruppo, acquisizione di maggior sicurezza sono i punti chiave del progetto, in parte già in scena sul palco del Teatro Mercadante, frutto di un lavoro svolto dietro le quinte da tutti gli operatori e i volontari della cooperativa.

Il progetto, sostenuto dall’Assessorato alle Politiche Sociali e del Lavoro del Comune di Cerignola, mira all’integrazione sociale e all’abbattimento di ogni tipo di pregiudizio e di diseguaglianza ma anche ad una raccolta fondi, finalizzata a realizzare la prima “Summer School” sul territorio che si terrà nel mese di giugno, finalizzata alla promozione di progetti inclusivi, puntando l’emersione delle potenzialità di ogni bambino.

“Questa sera è stata scritta un’altra bella pagina della nostra città – ha dichiarato con commozione Rino Pezzano – e ringrazio personalmente per il lavoro svolto l’Associazione ‘Superamento Handicap’ e la Cooperativa ‘SuperHando’, oltre alle famiglie per l’impegno che profondono quotidianamente. Adesso inizia una sfida ancora più ambiziosa – ha sottolineato Pezzano – e abbiamo bisogno dell’aiuto delle famiglie, dell’amministrazione comunale e soprattutto del mondo imprenditoriale di Cerignola, a cui va il mio ringraziamento per la partecipazione”.

Numerosi, infatti, volti del mondo economico della città che hanno risposto alla chiamata sabato sera e che hanno potuto toccare con mano la generosità e la bontà del progetto. La Summer School potrebbe essere presto realtà. “C’è chi non ha perso tempo a mettersi a disposizione – dà notizia Pezzano-. Si tratta di Angelo Angiolino e di sua moglie, Claudia Granato, resisi immediatamente disponibili a sostenere il costo del progetto. Nei prossimi giorni faremo il punto della situazione e stileremo un programma di marcia – conclude l’assessore-. Nel frattempo mi preme riservare loro il mio più caloroso plauso a nome della città e del mondo delle disabilità di Cerignola”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Altri tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia, provincia di Foggia non interessata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della Compagnia di Cerignola, hanno arrestato...

Cerignola, i 115 lavoratori di Tekra proclamano sciopero per il 14 luglio

“Oggi abbiamo proclamato lo sciopero dei 115 lavoratori della TEKRA, società alla quale il Comune di Cerignola ha affidato i servizi relativi alla raccolta...

Oggi tre casi di Covid-19 in Puglia, nessuna variazione nella Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata la pena) Sebastian Ganci, 41 anni,...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata...

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della...

Altri tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia, provincia di Foggia non interessata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...