Sportweb
pub_728_90

Città sporca, da Palazzo: impossibile raccogliere con la biostabilizzazione chiusa

i più letti

Quattro interdittive antimafia a Cerignola. Altrettante a Manfredonia e una a Vieste

Sono quattro i provvedimenti antimafia adottati dalla Prefettura di Foggia nei confronti di aziende e imprese di diversi settori...

Cerignola, mancano i medici al Tatarella. Criticità anche a San Severo e Manfredonia

In sofferenza diverse specialità mediche all'interno degli ospedali di Cerignola, San Severo e Manfredonia. Medicina, Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, Pediatria,...

In auto con patente revocata da 20 anni e con 3kg di marijuana a casa: arrestato 52enne a Cerignola

Non allenta la “morsa” dei controlli straordinari del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia in...

«Come già annunciato la ASECO gestisce l’impianto di TMB (Biostabilizzazione) di proprietà del Consorzio di Igiene Ambientale Bacino FG/4 sito in Contrada Forcone Cafiero. L’impianto in questione è attivo dal 23 aprile 2018 ma INOPINATAMENTE ASECO HA DECISO DI CHIUDERE L’IMPIANTO ALLE ORE 12:00 DI SABATO 29 APRILE PER RIAPRIRLO ALLE ORE 06:00 DI QUESTA MATTINA. La conseguenza è stata che il rifiuto è rimasto a giacere per le strade della Città perché le maestranze SIA non hanno avuto la possibilità di scaricare i mezzi in quanto il sabato e la domenica l’impianto di biostabilizzazione è rimasto chiuso per la scellerata organizzazione  di ASECO».

Così fotografa la situazione il Sindaco di Cerignola Franco Metta che aggiunge: «in qualità di Sindaco e di Presidente del Consorzio di Igiene Ambientale FG/4 ho immediatamente inviato la mia vibrante protesta alla Prefettura di Foggia, alla Prefettura di Barletta/Trani, alla Procura della Repubblica, al Comando dei Carabinieri per la Tutela dell’ambiente – NOE – Bari, all’AGER Puglia, alla Regione Puglia, alla Provincia di Foggia, all’ARPA Puglia, Al Direttore del Consorzio di Igiene Ambientale, alla SIA ed alle Organizzazioni Sindacali. A tutti coloro che vivono per il solo scopo di alimentare inutili e sterili polemiche individuando sempre, solo ed indiscutibilmente un unico responsabile il sottoscritto, consiglio di informarsi, leggere, studiare e soprattutto capire che le maestranze SIA, con un impianto di biostabilizzazione chiuso, non possono raccogliere la spazzatura e farla sparire nel nulla, non possono mangiarsela, non sono attrezzati a fare magie e miracoli – chiosa Metta -, queste le facciamo fare a tutti coloro che vivono sulla tastiera».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Due percettori di reddito di cittadinanza lavoravano in nero: scoperti dal Nil a Cerignola e Margherita di Savoia

Nel corso degli accessi ispettivi che hanno interessato i comuni della Provincia di Foggia e della Bat territorialmente di...

Recuperati a Cerignola mezzi da lavoro rubati nel milanese, identificate due persone

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerignola hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per “ricettazione” un 33enne marocchino...

L’IISS Pavoncelli arricchisce la sua offerta formativa pensando agli adulti

L'Istituto, retto dal professore Pio Mirra, presenta il nuovo corso per adulti dell’indirizzo Agraria, agroalimentare e agroindustria. Con Delibera di Giunta n.54 del 21...

Quattro interdittive antimafia a Cerignola. Altrettante a Manfredonia e una a Vieste

Sono quattro i provvedimenti antimafia adottati dalla Prefettura di Foggia nei confronti di aziende e imprese di diversi settori operanti a Cerignola. Si tratta dell’impresa...

Cerignola, mancano i medici al Tatarella. Criticità anche a San Severo e Manfredonia

In sofferenza diverse specialità mediche all'interno degli ospedali di Cerignola, San Severo e Manfredonia. Medicina, Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, Pediatria, Ortopedia, Anestesia, Psichiatria, Ostetricia e...