giovedì, 20 Febbraio - 06:22
Sportweb
pub_728_90

Gigi D’alessio infiamma una stracolma piazza Duomo | Video & Foto

i più letti

Tragedia in zona Convento. Si lancia nel vuoto e muore

E' accaduto in pieno centro, in zona Convento, nella mattinata di oggi. Una donna si è lanciata nel vuoto...

Vessazioni e minacce alla madre per acquistare droga, i carabinieri arrestano 34enne di Cerignola

I carabinieri di Cerignola hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale...

Sequestrata dalla Polizia autodemolizione con numerosissimi componenti di mezzi pesanti rubati

Scoperta centrale di riciclaggio di automezzi pesanti a Cerignola. La Polizia di Stato controlla una ditta di autodemolizioni e...

Successo annunciato, confermato dalle presenze e dall’alto gradimento. E’ stato tutto ciò il concerto di chiusura della Festa Patronale della Madonna di Ripalta, che ha visto sul palco di piazza Duomo Gigi D’Alessio. Ancora un big della musica italiana, ancora un successo che si unisce alle precedenti edizioni con Caparezza, Max Gazzè e Renzo Arbore. D’Alessio ha cantato per oltre due ore un successo dietro l’altro dimostrando la sua caratura artistica e musicale, al di là del genere e dei gusti. La piazza era stracolma, forse mai come in questa occasione, segno e sintomo della scelta più che mai azzeccata.

«Una grande piazza, mi chiedevo proprio come mai ci ho messo tanto per venire qui a Cerignola – ha dichiarato D’alessio a lanotiziaweb.it -. E’ sempre una grande soddisfazione suonare in Puglia, il calore del pubblico mi ha accolto ed è per me sempre una grande emozione. Spero di ripagare questo grande affetto. Questa terra mi ha dato tanto forse più di quanto ho dato io a loro. Questo pubblico è come la mia famiglia. Il concerto non lo faccio io, lo facciamo insieme». Non manca un motivetto per Cerignola, che l’artista dedica alla città ofantina e che il pubblico canta in coro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

«Cerchiamo di fare il massimo – ha aggiunto Antonio Detoma dell’Ad Management -. Si fa una gran fatica per portare artisti di alto profilo, ma la sinergia con l’amministrazione e con la deputazione Feste Patronali è la ricetta vincente».

Grande carica umana dell’artista partenopeo che ha confessato di aver incontrato poco prima del concerto una “piccola” scrittrice, Sara, e la sua famiglia. “Non mollare mai” l’ha canta e dedicata a Sara e Isa, ma anche a tutte quelle persone meno fortunate o che vivono giornate difficili. Un inno in positivo che D’Alessio omaggia, contro ogni sofferenza. «Cerignola è sempre nel mio cuore – ha detto congedandosi il cantautore – poiché nel mio staff lavora una vostra concittadina. Quindi ogni giorno Cerignola è con me».

Gennaro Balzano
Vito Balzano

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Addio a Flavio Bucci, l’attore aveva in programma uno spettacolo a fine mese a Cerignola

È improvvisamente scomparso nella giornata di ieri, a 72 anni, Flavio Bucci. Attore, doppiatore (è lui che presta la...

Coldiretti, maglia nera alla Puglia con il 31,4% di bambini obesi

Maglia nera alla Puglia con il 31,4% dei bambini che risulta obeso, anche a causa di abitudini alimentari sbagliate con un insufficiente consumo di...

Tragedia in zona Convento. Si lancia nel vuoto e muore

E' accaduto in pieno centro, in zona Convento, nella mattinata di oggi. Una donna si è lanciata nel vuoto da una palazzina in Piazza...

Vessazioni e minacce alla madre per acquistare droga, i carabinieri arrestano 34enne di Cerignola

I carabinieri di Cerignola hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della...

Sequestrata dalla Polizia autodemolizione con numerosissimi componenti di mezzi pesanti rubati

Scoperta centrale di riciclaggio di automezzi pesanti a Cerignola. La Polizia di Stato controlla una ditta di autodemolizioni e rinviene un ingente quantitativo di...