More

    HomeNotizieCulturaAlle ultime riprese "Senza tempo", documentario sulla transumanza del cerignolano Valentino

    Alle ultime riprese “Senza tempo”, documentario sulla transumanza del cerignolano Valentino

    Il racconto del viaggio di due pastori che si spostano fra Campania e Puglia

    Pubblicato il

    Stanno per concludersi le riprese del documentario ‘SENZA TEMPO’, per la regia di Giuseppe Valentino. Iniziate nelle campagne a 15 chilometri da Cerignola, intorno al bacino Capacciotti, le riprese si concluderanno il 19 Luglio 2018 a Montella, in provincia di Avellino. ‘SENZA TEMPO’ è un documentario prodotto da Alessia Lenoci Ferula Film in collaborazione con RaiCinema e il sostegno di Apulia Film Commission. ‘Senza Tempo’ è la storia di due uomini, un padre e un figlio che allevano vacche allo stato brado transumando fra Campania e Puglia due volte l’anno e vivendo un’esistenza dura e nomade lontano dai propri cari.

    Sono una delle ultime famiglie ad avere un allevamento con più di 300 capi senza utilizzare stalle ma lasciando gli animali liberi nei pascoli, pascoli sempre più difficili da trovare. La loro è un continua resistenza fra la modernità che ormai li circonda e i loro codici di lavoro e comportamento che risalgono a pratiche pre-industriali. ‘Senza Tempo’ fa luce su una quotidianità fatta di gesti che si ripetono, di corpi dediti ad un lavoro antico. I paesaggi del Tavoliere delle Puglie sono da sempre luoghi d’accoglienza di mandrie e greggi provenienti dalla Campania e dall’Abruzzo. Assistiamo al tramonto di una pratica ma anche all’affermarsi di due uomini che non vogliono compromettersi o cambiare, ma che lottano quotidianamente alla ricerca di spazi vitali.