More

    HomeNotizieCronacaArresto tra Lavello e Cerignola per detenzione di stupefacenti

    Arresto tra Lavello e Cerignola per detenzione di stupefacenti

    Pubblicato il

    E’ stato tratto in arresto lo scorso 20 luglio un giovane di Melfi (classe ’94) sulla sp143 a confine con l’agro di Cerignola. Un’operazione messa a segno dai Carabinieri della Stazione di Lavello coordinati dalla Compagnia di Venosa guidata dal capitano Vergine Alessandro, dal comandante della stazione luogotenente Galgano Antonio, attualmente coadiuvati dal Comandante interinale maresciallo maggiore Belmondo Antonino. Tutto è nato da una perquisizione su strada, nella quale i militari rinvenivano ben occultata all’interno di un intercapedine tra lo stop e il telaio della macchina sotto la moquette 3 involucri in cellhopan contenenti 100gr marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliare unitamente ai colleghi del NORM di Melfi si ritrovavano 72 gr marijuana, 2 gr hashish, 2 bilancini, 1 taglierino, 100 bustine di varie misure a chiusura ermetica utili al confezionamento, 1 cellulare e 55 € in piccolo taglio.