More

    HomeSportVolleyBrio Lingerie Pallavolo Cerignola, Giulianova passa al tie break al "Dileo"

    Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, Giulianova passa al tie break al “Dileo”

    Buona la prova delle ragazze di Filannino, ospiti più concrete e ciniche nelle fasi cruciali del match

    Pubblicato il

    Si apre con una sconfitta indolore al tie-break il campionato di B2 della stagione 2018/2019 per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola che cede il passo alla neopromossa Pallavolo Giulianova. Sconfitta indolore sì, perché le pantere di Pino Filannino hanno davvero dato tutto davanti ad un PalaDileo “sold out” per l’occasione, che dimostra sempre più un grande attaccamento per le sorti del collettivo fucsia.

    Una gara ben cominciata dalle giovani pantere ofantine (età media del team sui 19 anni) che, con Premoli ed Albanese, piazzano subito un importante mini break ad inizio primo set (8-2). Giulianova risponde e si avvicina pericolosamente alle locali, ma Di Candia e compagnia resistono sino a chiudere la prima frazione sul 25-21. Le abruzzesi rispondono a tono nel secondo set e, spinte dalle belle giocate di Imprescia e Grando, approfittano di qualche errore di troppo del sestetto cerignolano e chiudono il set ai vantaggi sul 24-26 pareggiando la contesa. Il terzo set, invece, vede le ragazze di casa pagare un po’ l’inesperienza consentendo a Giulianova di prendere il largo. Le ospiti legittimano il set e si portano sul 2-1 nel computo dei set con un perentorio 25-12.

    Quarto set che si apre con la risposta grintosa delle pantere, brave a tenere alta la concentrazione ed a piazzare colpi importanti con Padua e, sopratutto, con Nuovo a muro. Cerignola chiude con un ottimo 25-18. Si va al tie-break. Quinto ed ultimo set che si apre con le ospiti brave a piazzare un piccolo break (1-5) con Ferretti e Grando brave ad attaccare la retroguardia fucsia. Cerignola, però, risponde e recupera con una sontuosa Elisa Premoli e si porta sul 6-6. Il finale di gara vede le pantere fantine peccare di cinismo e di un po’ di esperienza, così da permettere a Giulianova di strappare i due punti in un caloroso PalaDileo.

    Esordio con un retrogusto leggermente amaro per la compagine guidata da Pino Filannino, ma l’atteggiamento visto in campo è quello giusto. Sabato prossimo, 20 ottobre, la temibile trasferta in quel di Castelbellino (AN).