More

    HomeNotizieAttualitàFestival dell'Impegno Civile: appuntamento con la Cooperativa Sociale Altereco

    Festival dell’Impegno Civile: appuntamento con la Cooperativa Sociale Altereco

    Pubblicato il

    Domani 17 Luglio ore 19.30 presso Terra Aut, bene confiscato alla mafia gestito dalla Cooperativa Sociale Altereco, all’interno dei campi Estate Liberi si svolgerà la tappa del Festival dell’Impegno Civile “Impegno e impresa-processi di crescita di comunità pensanti” promosso da Casa don Diana di Casal di Principe. Si parlerà di come i cittadini possono attivarsi per monitorare la propria comunità, presidiare i beni confiscati alla mafia e da questi generare economia sana. Alle ore 19.30 presso Terra Aut, in via Teano al Km 3, a Cerignola si discuterà di «Impegno ed impresa, processi di crescita di comunità pensanti». Il titolo della tappa del Festival, prima rassegna di arte, musica e teatro nata in Italia sui beni confiscati alle mafie traccia il sentiero verso nuovi traguardi.

    L’obiettivo è importante e alla base c’è il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie per continuare ad alimentare l’economia sociale come antidoto dell’economia criminale che per decenni ha inquinato mercato, lavoro e rubato speranze. Impegno ed impresa è il binomio attorno al quale già da tempo il presidio locale dell’associazione Libera-nomi e numeri contro le mafie, guidato a Cerignola da Gaetano Panunzio, ha dato vita ad una serie di iniziative ed attività per la salvaguardia dell’ambiente, della salute e verso uno sviluppo sostenibile.

    La serata del Festival che quest’anno per l’undicesima edizione ha come tema Siamo in ritardo ma siamo ancora in tempo, a Cerignola, si aprirà con i saluti di Dora Giannatempo, referente della cooperativa sociale Alterco alla quale dal 2011 è affidato il bene confiscato che si trova in contrada Scarafone, poco fuori città. Interverranno: Gaetano Panunzio, referente Presidio Libera Cerignola, Matteo Valentino, segretario regionale CittadinazAttiva, Pasquale Bonasora, laboratorio per la sussidiarietà Labsus Puglia, Giovanni Pagano, coordinatore Area Sud Coop Alleanza 3.0. I lavori saranno moderati da Michela Magnifico, giornalista di TeleFoggia. La tappa di Cerignola ha avuto il patrocinio dell’amministrazione comunale di Cerignola, è promossa anche insieme ad Estate Liberi, Cooperativa Pietra di Scarto, Cgil.