More

    HomeNotizieAttualitàIeri l’addio a Pasquale Panico. Cordoglio del mondo politico

    Ieri l’addio a Pasquale Panico. Cordoglio del mondo politico

    Pubblicato il

    Con la commemorazione effettuata ieri dall’on. Michele Galante, il mondo politico e sindacale della Capitanata ha dato l’ultimo saluto al sen. Pasquale Panico, scomparso lo scorso 21 gennaio. «Con Pasquale – afferma il segretario generale della Cgil di Foggia, Maurizio Carmeno – viene meno una delle figure di primo piano della sinistra sindacale e politica di questa terra, esempio e guida delle lotte per l’emancipazione dei lavoratori e il progresso della Capitanata».

    «La notizia della scomparsa di Pasquale Panico mi rattrista e mi addolora. Egli è stato uno dei molti Di Vittorio partoriti dalla generosa terra di Cerignola. Uomini forti ma dal cuore grande, forgiatisi nella durezza del lavoro dei campi, e nella consapevolezza che il corso della storia si poteva e si doveva cambiare, lottando e restando uniti. Toccò a Panico comunicare ai braccianti di Cerignola la morte di Peppino Di Vittorio, e ricordo una foto de L’Unità in cui lo si vede mentre parla ad una folla straripante, addolorata e commossa. Quella immagine racconta un ideale passaggio di consegne, da una generazione all’altra di grandi dirigenti politici e sindacali che hanno scritto pagine indelebili della storia della sinistra meridionale», ha ricordato Massimo D’Alema.

    Commosso il ricordo dell’europarlamentare cerignolana Elena Gentile: «Pasquale con Carmelina, Vincenzo, Tanino dirigenti di un Partito, quello di Capitanata accolse con gioia una giovane professionista che, pur appartenendo alla borghesia di Cerignola, aveva deciso di spendersi per le battaglie, le più nobili della sinistra del Tavoliere. Oggi, nel giorno dell’ultimo saluto, ho voluto dirgli GRAZIE».

    «La sua storia, le sue idee ed il suo modo di vivere la politica e la rappresentanza istituzionale hanno influenzato molto tanto il mio modo di condurre la militanza politica nel PCI che di impegnarmi per la comunità a cui appartengo tanto in Consiglio comunale che in Parlamento», ha aggiunto l’on. Colomba Mongiello. Cordoglio è stato espresso anche dal presidente della Provincia di Foggia, Francesco Miglio, dal deputato di Articolo 1 e dal coordinatore provinciale dello stesso partito, Ciro Mundi, dall’Arci provinciale di Foggia con il presidente Domenico Rizzi e dalla Cia provinciale con Raffaele Carrabba.