More

    HomeEvidenzaLibera Virtus e Pallavolo Cerignola, sfida alle battistrada del campionato

    Libera Virtus e Pallavolo Cerignola, sfida alle battistrada del campionato

    Gialloblu in trasferta a Cutrofiano, fucsia attendono al "Dileo" il Modica

    Pubblicato il

    E’ un sabato decisamente ostico in calendario domani per le due formazioni cerignolane di serie B di volley femminile: nella 24ma giornata, sia Dilillo Libera Virtus che Fmi Shop Pallavolo Cerignola affronteranno le capoliste dei rispettivi tornei. In B1, le ragazze di Salvatore Albanese e Cosimo Dilucia saranno in campo a Cutrofiano (ore 19.30) opposte alla Cuore di Mamma, in un confronto dal notevole peso specifico per entrambe le squadre. La sconfitta interna al tie break del precedente turno contro il Volleygroup Roma ha rallentato la missione salvezza delle virtussine, che ora devono gestire cinque punti di margine sulla zona retrocessione. Avanti di due set, le gialloblu non sono riuscite ad arginare la rimonta delle capitoline, anche se innumerevoli rimpianti provengono da quel quinto set letteralmente sciupato con un vantaggio di 13-4. Il punto è da considerare comunque prezioso perché ha mosso la classifica, ora la Libera Virtus deve necessariamente provare a fare lo stesso in casa di una compagine che cerca le vittorie decisive per conquistare la promozione in A2. Né la mente deve orientarsi già al probabile e risolutivo match della prossima settimana con Santa Teresa di Riva: c’è da pensare partita dopo partita e trarre il meglio possibile da ciascuna di esse. Cutrofiano comanda nel girone D con 51 punti ed un bilancio di diciannove vittorie e quattro sconfitte: il team guidato da Carratù dispone di giocatrici esperte e tecnicamente dotate come Kostadinova, Morone, Vincenti e Panucci. Le salentine sono reduci dal ko nel derby con Maglie ed avranno il proposito di un immediato riscatto per blindare il primo posto: previsto un pubblico e un tifo delle grandi occasioni, tant’è che il Pala “Cesari” è imbattuto in stagione ed ha visto portare via un solo punto dalle sue mura. Matte e compagne hanno bisogno di una prestazione superlativa per compiere un altro passettino in avanti verso la permanenza.

    La Fmi Shop Pallavolo Cerignola riceverà al pala “Dileo” (ore 18.30) il Pro Volley Team Modica, una delle due battistrada del girone I di serie B2. Un incrocio che potrebbe avere il sapore di ultima chiamata in chiave playoff per le ofantine, distanti sei punti dal terzo posto. Le fucsia allenate da Pino Filannino sono uscite sconfitte sabato dalla trasferta di Catania, sponda Sifi Kondor: uno stop figlio di una condotta di gara troppo a corrente alternata e che ha portato sfortunatamente in dote l’infortunio di Alessia Ameri, fra le maggiori protagoniste del primo campionato nazionale sostenuto dalla società cerignolana. La laterale foggiana ha un problema al ginocchio, di cui entità e tempi di recupero ancora non sono noti: un brutto colpo per la Fmi Shop, proprio nel finale di un torneo comunque vada a finire assolutamente positivo. Modica si sta giocando la promozione in B1 spalla a spalla con Palmi: le sicule arrivano da sei affermazioni consecutive e sono molto lanciate, in un momento di forma particolarmente felice. La Pallavolo Cerignola non reciterà di sicuro il ruolo della comparsa, confidando nel calore dei propri tifosi per creare difficoltà ad un sestetto che ha quasi l’obbligo di vincere.