More

    HomeNotizieAttualitàTerremoto in Molise alle 20,19. Scossa avvertita anche a Cerignola

    Terremoto in Molise alle 20,19. Scossa avvertita anche a Cerignola

    Pubblicato il

    Forte scossa di terremoto nel vicino Molise, avvertita chiaramente anche a Cerignola. «Un terremoto di magnitudo ML 5.2 è avvenuto nella zona 4 km SE Montecilfone (CB), il 16-08-2018 20:19:04 ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 41.88, 14.88 ad una profondità di 9 km» si legge sul sito dell’INGV Centro Nazionale Terremoti. Una scossa registrata dalla Sala Sismica INGV-Roma. Una scossa che segue a distanza di pochi giorni quella dello scorso 14 agosto in tarda serata. Questa volta il sisma è stato avvertito chiaramente a Cerignola, così come a Napoli, in gran parte della Campania e del Centro-Sud. Ancora non si hanno notizie di eventuali danni a cose o persone. Ulteriori scosse sono poi susseguite alla prima di magnitudo 5.2:

    • ore 20,26 scossa di magnitudo 2.8 con stesso epicentro
    • ore 20,30 scossa di magnitudo 3 con epicentro a Guglionesi (CB)
    • ore 20,38 scossa di magnitudo 2.5 con epicentro a Guglionesi (CB)
    • ore 20,43 scossa di magnitudo 3 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 20,45 scossa di magnitudo 2.1 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 20,58 scossa di magnitudo 2.5 con epicentro a San Giacomo degli Schiavoni (CB)
    • ore 21,08 scossa di magnitudo 2 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 21,09 scossa di magnitudo 2 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 21,28 scossa di magnitudo 3.5 con epicentro a Palata (CB)
    • ore 21,49 scossa di magnitudo 2 con epicentro a Larino (CB)
    • ore 22,00 scossa di magnitudo 2.1 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 22,08 scossa di magnitudo 2.3 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 20,17 scossa di magnitudo 2.5 con epicentro a Guglionesi (CB)
    • ore 22,22 scossa di magnitudo 4.4 con epicentro a Montecilfone (CB)
    • ore 22,31 scossa di magnitudo 32.2 con epicentro a Palata (CB)

    per restare aggiornato sulle successive scosse di assestamento clicca qui.