Sportweb
pub_728_90

Manovre spericolate su strada e 15 kg di droga in auto: arrestato cerignolano a Brindisi

i più letti

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione al fine di spaccio di stupefacente, DIREDA Luigi 27enne residente a Cerignola (FG). Alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri, sul numero 112, erano pervenute tutta una serie di telefonate da parte di alcuni automobilisti che, preoccupati, rappresentavano che il conducente dell’autovettura Fiat Bravo di colore grigio scuro procedeva a forte velocità sulla SS379, nonostante la pioggia battente. Con le manovre spericolate che effettuava sull’asfalto viscido, costituiva pertanto un serio pericolo per la circolazione stradale. Nella circostanza, sono state allertate le pattuglie presenti in città al fine di bloccare il veicolo per scongiurare potenziali sinistri.

La Fiat Bravo veniva così fermata lungo la complanare della Strada Statale 16 svincolo per il Rione S.Elia in quanto proveniva dalla SS379. Al volante un giovane al quale è stato chiesto il documento abilitante alla guida e quelli relativi all’autovettura risultata di proprietà dello stesso. Nel corso del controllo ha sin da subito evidenziato segni di insofferenza, è apparso particolarmente nervoso e agitato, per tale motivo è stato dapprima sottoposto a una perquisizione personale nel corso della quale non è stato rinvenuto nulla, estesa successivamente alla vettura.

Nel portabagagli e precisamente occultata nell’alloggiamento della ruota di scorta, è stata rinvenuta una borsa da calcio, con all’interno 15 involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo “hashish”, come confermato da speditivo esame tecnico mediante “Narcotest”, per un peso complessivo di 15,215 chilogrammi. Dichiarato in stato di arresto, l’uomo espletate le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Brindisi come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Stasera riapre il Cine Teatro Roma di Cerignola

Riapre questa sera il Cine Teatro Roma di Cerignola che, dopo un’accurata ristrutturazione, diventa “Roma Teatro Cinema E…”. Trecento...

“Scrivo per…” ritrovare il gatto di via Monte Amiata: aiutateci, rischia di morire

Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte di una nostra lettrice, M., che si rivolge alla nostra redazione per ritrovare un gatto che era...

L’Audace Cerignola in trasferta contro un Taranto alle prese con molti problemi

Penultimo turno del girone d'andata e del 2019 per l'Audace Cerignola, atteso domani dalla trasferta di Taranto, e con l'obiettivo immediato di tornare a...

L’Audace per il sociale: ieri visita ai bimbi del Cat all’ospedale “Tatarella”

Una bellissima mattinata ieri per l'Audace Cerignola, in compagnia dei bimbi del Centro Autismo Territoriale dell'ospedale 'Tatarella', invitata a fare visita dal gruppo di...

Quarto corso di formazione politica della Fondazione Tatarella

Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, la Fondazione Tatarella, con il patrocinio delle Fondazione Alleanza nazionale organizza da sabato 11 gennaio a sabato...