Sportweb
pub_728_90

La FLV Cerignola innalza il suo muro con l’arrivo della centrale Erika Dell’Ermo

Proveniente dalla Fiamma Torrese, si affianca a Neriotti nel reparto dei posto 3

i più letti

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Nuova ufficialità in entrata per la FLV Cerignola: è il turno della centrale Erika Dell’Ermo, classe 1997, nella passata stagione alla Fiamma Torrese. Nata e cresciuta nelle fila della Accademia Benevento effettuando tutto il percorso dai campionati giovanili fino in prima squadra (disputando la serie B2 per quattro anni di seguito), il posto 3 sannita ha dimostrato particolare tenacia, tanta grinta e voglia di migliorarsi. Con i suoi 183 cm di altezza, Dell’Ermo fa di forza, energia e velocità le sue peculiarità: più volte rivale in campo della Libera Virtus, nella stagione 2018/2019 ha raggiunto i playoff promozione con la Fiamma Torrese, alla sua prima esperienza in serie B1.

La centrale commenta così la sua nuova avventura: «Sono molto contenta e onorata di entrare a far parte di questo interessantissimo progetto. Sin dalla prima chiacchierata con il direttore sportivo, avevo intuito che era la proposta ideale per il raggiungimento degli obiettivi sia individuali che di squadra. Cerignola è una buona piazza con una società solida e ho avuto modo di conoscerla avendoci giocato diverse volte contro. Non vedo l’ora di iniziare».

«Sin dai primi contatti con Erika ho percepito la sua voglia di prender parte a questo fantastico progetto guidato da coach Breviglieri, di cui apprezza la professionalità e la caparbietà -afferma il ds Belluna-. Sono stato colpito dalla sua intraprendenza, grande umanità e spigliatezza poiché è il mood che sono sicuro sarà da giusto apporto alla squadra». Dell’Ermo conosce già alcune compagne di squadra (Martilotti e Pisano su tutte) non solo per aver condiviso in passato la stessa maglia, un particolare non secondario che faciliterà l’alchimia di gruppo. Ora mancano ancora pochi innesti per completare la rosa agli ordini di mister Breviglieri, fin qui un mercato qualitativamente molto sostanzioso quello della compagine ofantina.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Stasera riapre il Cine Teatro Roma di Cerignola

Riapre questa sera il Cine Teatro Roma di Cerignola che, dopo un’accurata ristrutturazione, diventa “Roma Teatro Cinema E…”. Trecento...

“Scrivo per…” ritrovare il gatto di via Monte Amiata: aiutateci, rischia di morire

Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte di una nostra lettrice, M., che si rivolge alla nostra redazione per ritrovare un gatto che era...

L’Audace Cerignola in trasferta contro un Taranto alle prese con molti problemi

Penultimo turno del girone d'andata e del 2019 per l'Audace Cerignola, atteso domani dalla trasferta di Taranto, e con l'obiettivo immediato di tornare a...

L’Audace per il sociale: ieri visita ai bimbi del Cat all’ospedale “Tatarella”

Una bellissima mattinata ieri per l'Audace Cerignola, in compagnia dei bimbi del Centro Autismo Territoriale dell'ospedale 'Tatarella', invitata a fare visita dal gruppo di...

Quarto corso di formazione politica della Fondazione Tatarella

Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, la Fondazione Tatarella, con il patrocinio delle Fondazione Alleanza nazionale organizza da sabato 11 gennaio a sabato...