pub_728_90
Sportweb
Pubblicità

Continua la guerra al caporalato da parte dei Carabinieri: sequestrati altri furgoni “trappola”

Salgono a 50 i mezzi sequestrati dall’inizio della stagione

 Nelle ultime 24 ore i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia hanno eseguito altri due sequestri di furgoni “trappola” con a bordo extracomunitari destinati a lavorare nei campi agricoli come braccianti. Si tratta di mezzi pericolosi e sprovvisti di qualsivoglia condizione di sicurezza, tra l’altro anche privi di copertura assicurativa e in un caso anche di provenienza illecita. 

Il recupero ed il sequestro dei furgoni usati dai “caporali” per trasportare cittadini stranieri disposti, per pochi euro, a lavorare in questo particolare periodo dell’anno in maniera intensiva, data la raccolta in atto di prodotti agricoli, rientra in una strategia operativa più ampia da parte dei Carabinieri. La lotta al “caporalato” ha infatti visto in questi mesi colpire il trasporto illegale su strada di lavoratori per lo più stranieri, l’impiego irregolare nelle aziende agricole degli stessi e la gestione impropria da parte di alcuni imprenditori, in contrasto quindi con la normativa in vigore, inasprita tra l’altro nel 2016. In tutto, negli ultimi controlli eseguiti nei Comuni di Cerignola e Stornara, i Carabinieri hanno individuato una ventina di lavoratori stipati sui due mezzi in maniera assolutamente impropria. Furgoni modificati e muniti di panche in legno per trasportare il maggior numero di extracomunitari portati direttamente sui capi dagli “intermediari” illegali. 

Salgono così a circa 50 i mezzi sequestrati dai Carabinieri dall’inizio della stagione estiva in quella che oramai è diventata la “guerra” al caporalato. I dati operativi sinora raccolti parlano di 4 arrestati, 10 denunce a piede libero e contestazioni giuslavoristiche ed in materia di legislazione sociale con conseguenti sanzioni pecuniarie di diverse decine di migliaia di euro. 

Si annunciano già a “stretto giro” nuove risposte operative da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale CC di Foggia a tale deprecabile fenomeno delittuoso sicuramente presente nella Capitanata. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Nell’ultima settimana a Cerignola sette arresti operati dai carabinieri per diversi reati

Sono sette gli arresti eseguiti dai Carabinieri, a Cerignola, durante la settimana appena trascorsa. I militari della locale Stazione...

Riavvio delle attività ordinarie ospedaliere e ambulatoriali: operativo il recall

Stanno ripartendo gradualmente le attività ospedaliere e territoriali della ASL Foggia. La Direzione sta riaprendo le strutture man mano che diventano operativi i nuovi...

Meno di 10 gli attualmente positivi al Coronavirus su Cerignola

Sono in numero compreso tra 6 e 10 gli attualmente positivi a Cerignola. A dirlo è il bollettino regionale odierno sul Coronavirus diffuso dalla...

A San Giovanni Rotondo con 300 grammi di cocaina: arrestato 34enne di Cerignola

I Carabinieri di San Giovanni Rotondo, nella serata del 25 maggio scorso hanno arrestato un 34enne di Cerignola, con precedenti di polizia, per detenzione...

Coronavirus, oggi 1° giugno in Capitanata un nuovo caso e un decesso

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Covid e ristorazione, Didonna: «Non abbiamo subito riaperto, ci siamo reinventati»

Sofferenza conclamata quella del comparto ristorazione, che nonostante la riapertura vede e vedrà ridursi sensibilmente gli introiti a fronte...

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...

Video dell’incidente in viale di Ponente

Dopo la cronaca dell'incidente avvenuto lo scorso 24 maggio e il racconto (con scuse) del protagonista, ecco le immagini dell'impatto...