Sportweb
pub_728_90

La cerignolana “Mikela” alle finali del premio “Mia Martini”

i più letti

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

E’ in finale al premio “Mia Martini”, ha già partecipato alle finali di Area Sanremo lo scorso novembre e, ad appena 22 anni, insegue il sogno di diventare una cantante professionista. Si tratta della cerignolana Michela Larovere, laureanda in scienze dell’educazione e della formazione, cantante per diletto (almeno per il momento, ndr).

Si tratta di uno dei premi più importanti nel settore canoro, che ha visto la giovane cantante di Cerignola superare una serie di step, come lei stessa ha raccontato a questo giornale. «E’ partito tutto con una selezione online. In 150 siamo approdati a Scalea – racconta -, dove era possibile esibirsi con un brano proprio o con una cover. Io ho portato “Luna nuova”, la stessa canzone di Area Sanremo. Sono passata alla fase successiva, eravamo in 60, stavolta con un brano nuovo che si chiama “Crisalide” (clicca qui), ascoltabile online. Dopo questa “fase radiofonica”, grazie ai voti ricevuti online, in 18 siamo passati alla finalissima del prossimo 10-11-12 ottobre, più 4 ripescati. Confesso che è una bella soddisfazione per me essere arrivata qui e aver ricevuto tanti apprezzamenti che non mi aspettavo. Ovviamente darò il massimo, convinta che è stata davvero una bella esperienza».

Il prossimo 10 ottobre “Mikela” arriverà a Bagnara Calabra, città natale di Mia Martini, per la finalissima. Gareggerà per la sezione “Voci nuove”, nella speranza di vedere realizzato il suo sogno. Intanto non smette di allenarsi con i numerosi concerti ed eventi che la vedono protagonista.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Polveri bagnate per l’Audace Cerignola, finisce senza reti col Grumentum

Un roccioso Grumentum blocca sullo 0-0 un Audace Cerignola che non sa approfittare di una mezzora abbondante in superiorità...

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree rurali e periferiche della città...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per la pace che ha sfilato...

Travolta l’Orsacuti 3-0, per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola ottimo viatico verso Melendugno

Termina con la netta vittoria per 3-0 della Brio Lingerie Pallavolo Cerignola la sfida del PalaDileo valevole per la 12^ giornata del campionato di...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del provvedimento che dallo scorso 14...