pub_728_90
Sportweb

La cerignolana “Mikela” alle finali del premio “Mia Martini”

i più letti

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione...

Sequestrato fucile e un migliaio di cartucce detenuti illegalmente

Nella giornata di martedì 5 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

E’ in finale al premio “Mia Martini”, ha già partecipato alle finali di Area Sanremo lo scorso novembre e, ad appena 22 anni, insegue il sogno di diventare una cantante professionista. Si tratta della cerignolana Michela Larovere, laureanda in scienze dell’educazione e della formazione, cantante per diletto (almeno per il momento, ndr).

Si tratta di uno dei premi più importanti nel settore canoro, che ha visto la giovane cantante di Cerignola superare una serie di step, come lei stessa ha raccontato a questo giornale. «E’ partito tutto con una selezione online. In 150 siamo approdati a Scalea – racconta -, dove era possibile esibirsi con un brano proprio o con una cover. Io ho portato “Luna nuova”, la stessa canzone di Area Sanremo. Sono passata alla fase successiva, eravamo in 60, stavolta con un brano nuovo che si chiama “Crisalide” (clicca qui), ascoltabile online. Dopo questa “fase radiofonica”, grazie ai voti ricevuti online, in 18 siamo passati alla finalissima del prossimo 10-11-12 ottobre, più 4 ripescati. Confesso che è una bella soddisfazione per me essere arrivata qui e aver ricevuto tanti apprezzamenti che non mi aspettavo. Ovviamente darò il massimo, convinta che è stata davvero una bella esperienza».

Il prossimo 10 ottobre “Mikela” arriverà a Bagnara Calabra, città natale di Mia Martini, per la finalissima. Gareggerà per la sezione “Voci nuove”, nella speranza di vedere realizzato il suo sogno. Intanto non smette di allenarsi con i numerosi concerti ed eventi che la vedono protagonista.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Una 26enne alla guida dello storico store Prisma: c’è chi crede e investe su Cerignola

A Cerignola come in tutta Italia la crisi totale del commercio lascia spazio a piccole storie di successo, ad...

Beffa all’ultimo secondo per il Cerignola: Bozzi al 94′ acciuffa il pareggio per il Gravina

E' un gol di Bozzi al 94' e a pochi secondi dal triplice fischio a fissare il risultato fra Audace Cerignola e Gravina (2-2):...

“Infinito Pop”, Trifone Gargano ospite dell’IISS Pavoncelli

Nonostante i doppi turni continuano le attività programmate all’IISS Pavoncelli…venerdì 6 dicembre ospite il prof. Trifone Gargano, docente di Lingua e Letteratura italiana, esperto...

“Com’eri vestita?”, mostra itinerante al Cav “Titina Cioffi” dal 10 al 12 dicembre

Nelle giornate del 10, 11 e 12 Dicembre, il Centro Antiviolenza Titina Cioffi di Cerignola, in collaborazione con l’Associazione Sud Est Donne, ospiterà la...

Inarrestabile Ares Flv, è bottino pieno anche a Castellana Grotte (1-3)

L'Ares Flv Cerignola sale sull'ottovolante: il derby a Castellana Grotte contro la Zero5 va alle foggiane per 1-3 (15-25; 25-18; 22-25; 20-25 i parziali)...