martedì, 18 Febbraio - 20:45
pub_728_90
Sportweb

Vicinanza della città dopo la rapina. I gestori del “Caminetto”: «condanniamo e denunciamo»

i più letti

Vittorio Brumotti e Striscia la Notizia a San Samuele | Video

All'interno della puntata odierna di "Striscia la Notizia", è andato in onda il servizio realizzato da Vittorio Brumotti nel...

Effettuate rilevazioni a Palazzo Lelli. Dopo l’incendio al vaglio le condizioni della struttura

Dopo l'incendio in viale Usa e l'ordinanza di inagibilità e di sgombero, questa mattina i primi rilievi. Di fatto...

Questa sera Cerignola su “Striscia la Notizia”. Brumotti a San Samuele

Stasera Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna a occuparsi dei luoghi che dovrebbero essere di tutti, ma...

Dopo la cruenta rapina alla pizzeria “il Caminetto” nella notte tra sabato e domenica sono i titolari a parlare, a denunciare «a gran voce questo atto di violenza». Di seguito le parole affidate alla fanpage dallo Staff del locale in contrada Torre Quarto.

«Come in molti avranno già saputo, la notte tra sabato e domenica, siamo stati vittime di una brutale rapina. Abbiamo tenuto il silenzio in questi giorni perché avevamo bisogno di restare uniti tra noi e concederci tutto l’affetto che, da anni, caratterizza la nostra bella famiglia. Sì, perché Il Caminetto ormai è una famiglia a tutti gli effetti e, nel bene così come nel male, ha una forza in più: l’amore che prova nei confronti di tutto lo staff e di tutte quelle meravigliose persone che decidono di affidarsi a noi e alla nostra cucina».

Ed ecco la denuncia, ma anche il grazie a chi ha mostrato grande vicinanza. «Condanniamo e denunciamo a gran voce questo atto di violenza che ci ha colpiti e che, purtroppo, colpisce tanti lavoratori onesti e perbene che popolano la nostra stupenda Terra. Ma vogliamo sottolineare con più forza tutta la solidarietà e la vicinanza che, da tutta Italia, ci ha raggiunti. Siamo commossi e grati a tutte quelle persone che, anche con un gesto semplice, ci hanno dimostrato affetto, stima e amore. Sarà sempre l’amore a muovere il mondo. Sarà sempre la voglia di essere persone perbene a vincere su tutto. Sara sempre il lavoro nobile a guidarci nelle nostre scelte. Sarà sempre la stessa grande e immensa famiglia de Il Caminetto a continuare a regalarVi sorrisi e piacere. Noi non molleremo mai perché, qualunque cosa accada, l’onestà vincerà su tutto. Grazie di cuore a tutti».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

“Scrivo per…” la disponibilità e il buon cuore della famiglia Lanotte, nonostante il disastro

La rubrica "Scrivo per...", dedicata alla segnalazioni e riflessioni dei lettori, torna per raccontare un lato di grande umanità...

Coldiretti Puglia: in provincia di Foggia 973mila giornate di lavoro da stagionali stranieri

E’ ottenuto da mani straniere più di ¼ del Made in Italy a tavola, con oltre 973mila giornate di lavoro fornite da lavoratori stagionali...

Sull’incendio parlano i commissari: «abbiamo lavorato per ridurre i disagi»

«Abbiamo da subito lavorato per ridurre i disagi dei condomini di Palazzo Lelli e stiamo quotidianamente operando per risolvere nel più breve tempo possibile...

Gentile candidata di diritto? Foggia non vuole e Cerignola obbedisce: ecco Cicolella

E' guerra in casa Pd per le candidature alle regionali 2020. Con la conferma da parte di Elena Gentile a scendere in campo -...

Palazzo Lelli, tecnici a lavoro. Possibile rientro nel week-end, intanto famiglia dorme in auto

Alcuni dormono per strada, altri sono ospiti di familiari; ricevono aiuti qua e la mentre le istituzioni paiono disinteressarsi dell'accaduto. E' questo il triste...