martedì, 18 Febbraio - 18:58
Sportweb
pub_728_90

Le organizzazioni sindacali di polizia foggiane sui fatti di Trieste

i più letti

Vittorio Brumotti e Striscia la Notizia a San Samuele | Video

All'interno della puntata odierna di "Striscia la Notizia", è andato in onda il servizio realizzato da Vittorio Brumotti nel...

Effettuate rilevazioni a Palazzo Lelli. Dopo l’incendio al vaglio le condizioni della struttura

Dopo l'incendio in viale Usa e l'ordinanza di inagibilità e di sgombero, questa mattina i primi rilievi. Di fatto...

Questa sera Cerignola su “Striscia la Notizia”. Brumotti a San Samuele

Stasera Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna a occuparsi dei luoghi che dovrebbero essere di tutti, ma...

Le Organizzazioni sindacali SIULP SIAP COISP SILP CGIL della Provincia di Foggia, esprimono profondo cordoglio e composta vicinanza ai familiari, amici e colleghi dei due Agenti di Polizia Pierluigi Rotta e Matteo Demenego ferocemente uccisi nell’espletamento del servizio .

«Il tragico epilogo, che, purtroppo si assomma a tanti altri analoghi, impone AL MOMENTO diciamo AL MOMENTO  solo compostezza, riflessione e tangibile vicinanza, da esprimersi nelle forme più idonee possibili, per non incappare in facili e vergognose  strumentalizzazioni, che pur ci sono state, dell’evento che hanno ingenerato e stanno ingenerando una distorta valutazione dei fatti, che non rendono giustizia morale ai giovani Poliziotti deceduti. Per le dinamiche sull’occorso, i motivi e tutte le eventualità sull’accaduto, sulle  potenziali mancanze e sui giudizi di carattere politico, per il SIULP SIAP COISP SILP CGIL di Foggia NON E’ QUESTO IL MOMENTO!” pertanto ci discostiamo da tutte le “esternazioni”, che approfittando dei riflettori mediatici, esordiscono con il cordoglio e la solidarietà per poi esibire becera e vergognosa propaganda .

“E’ IL MOMENTO DI RICORDARE, NEL DOLORE, LA PERDITA DI DUE GIOVANI VITE, DI DUE GIOVANI UOMINI, DI DUE POLIZIOTTI ORGOGLIOSI DELLA PROPRIA DIVISA VOTATI A GARANTIRE LA SICUREZZA DEI CITTADINI: CHE RIPOSINO IN PACE!”.

E’ quanto fortemente sentito ed affermato da quasi tutte le sigle sindacali della provincia di Foggia, in forte controtendenza con quanto si legge copiosamente on line e non solo, soprattutto sui Social Network, con il serio rischio di distrarre la corretta e morale  attenzione del triste evento.-

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

“Scrivo per…” la disponibilità e il buon cuore della famiglia Lanotte, nonostante il disastro

La rubrica "Scrivo per...", dedicata alla segnalazioni e riflessioni dei lettori, torna per raccontare un lato di grande umanità...

Coldiretti Puglia: in provincia di Foggia 973mila giornate di lavoro da stagionali stranieri

E’ ottenuto da mani straniere più di ¼ del Made in Italy a tavola, con oltre 973mila giornate di lavoro fornite da lavoratori stagionali...

Sull’incendio parlano i commissari: «abbiamo lavorato per ridurre i disagi»

«Abbiamo da subito lavorato per ridurre i disagi dei condomini di Palazzo Lelli e stiamo quotidianamente operando per risolvere nel più breve tempo possibile...

Gentile candidata di diritto? Foggia non vuole e Cerignola obbedisce: ecco Cicolella

E' guerra in casa Pd per le candidature alle regionali 2020. Con la conferma da parte di Elena Gentile a scendere in campo -...

Palazzo Lelli, tecnici a lavoro. Possibile rientro nel week-end, intanto famiglia dorme in auto

Alcuni dormono per strada, altri sono ospiti di familiari; ricevono aiuti qua e la mentre le istituzioni paiono disinteressarsi dell'accaduto. E' questo il triste...