pub_728_90
Sportweb

E’ ufficiale! Sciolto il consiglio comunale di Cerignola

Finisce così l'avventura amministrativa di Metta e della Coalizione del Cambiamento. Per Prefettura e Ministero degli Interni a Cerignola la mafia condiziona le scelte amministrative.

i più letti

U’VULESCE è in Guida Michelin. Segnalata anche per il 2020 l’osteria di Didonna

L'osteria U'VULESCE di Cerignola del patron Rosario Didonna è stata segnalata sulla Guida Michelin anche per l'anno 2020. Un...

Rintracciato a Foggia un 55enne a bordo di un treno regionale, scomparso da 10 giorni

Il capotreno del regionale 12568 (Bari-Foggia) ha segnalato, alla Centrale Operativa Compartimentale della Polizia Ferroviaria di Bari la presenza,...

Cerignola, ai domiciliari per ricettazione titolare di un’autodemolizione

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerignola hanno arrestato CAROSIELLO Francesco, 32enne di Cerignola, già...

Nella riunione di oggi, 10 ottobre, il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi del Consiglio comunale di Cerignola (Foggia) e il contestuale affidamento dell’amministrazione dell’ente a una commissione di gestione straordinaria. Finisce così l’avventura, durata oltre quattro anni, di Franco Metta. Per Prefettura e Ministero degli Interni a Cerignola la mafia condiziona le scelte amministrative.

Ecco il dettaglio della relazione (clicca qui). Confermata «l’esistenza di una complessa rete di amicizie, frequentazioni e cointeressenze tra amministratori comunali, dipendenti dell’ente locale e soggetti appartenenti o contigui a famiglie malavitose»; in più si confermano «assidui rapporti che legano il primo cittadino ad esponenti di rilievo della locale criminalità». Alla luce di ciò, e dei riferimenti a questioni specifiche, esistono «una serie di condizionamenti» e quindi ricorrono «le condizioni per l’adozione del provvedimento di scioglimento del consiglio comunale di Cerignola (FG), ai sensi dell’art. 143 del dl 18 agosto 2000, n. 267».

Arriva dunque un provvedimento che era nell’aria già da tempo e che arriva a margine di una lunga indagine da parte della commissione d’accesso inviata lo scorso 9 gennaio dal Prefetto di Foggia. Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese non ha potuto che proporre il provvedimento al Consiglio dei Ministri che ha dato l’ok. Ora toccherà al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, firmare il decreto di scioglimento del consiglio comunale.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Metta-Bonito, la querelle finisce in querela. L’ex-Sindaco cita l’ex-Onorevole

Finisce in querela la querelle tra Franco Metta e Francesco Bonito, che non si sono risparmiati stilettate meglio ultimi...

Riapre il Cine Teatro Roma di Cerignola, che ospiterà anche la stagione teatrale

Riapre il Cine Teatro Roma di Cerignola che, dopo un’accurata ristrutturazione, diventa “Roma Teatro Cinema E…”. Trecento posti a sedere, un impianto audio di...

Poste Italiane, avviato a Cerignola il progetto “etichetta la cassetta”

E’ stata avviata anche a Cerignola la nuova iniziativa di Poste Italiane “Etichetta la cassetta”. I cittadini con cassetta “anonima” stanno ricevendo una comunicazione...

26 anni fa diventava sindaco Salvatore Tatarella. Cosa resta di quella Cerignola?

Data storica il 5 dicembre per Cerignola, data che riporta la mente al 1993, quando Cerignola abdicò alla sua tradizione comunista per eleggere Salvatore...

Savino Zaba incontra gli studenti del “Notarangelo-Rosati” di Foggia

Si conclude sabato 7 dicembre alle ore 9.30 il progetto PON “Conoscersi e Conoscere per decidere” azione 10.1.6° - FSEPON – PU-2018-159 dell’Istituto Tecnico...