Nella serata di ieri, l’Audace Cerignola ha ufficializzato l’ingaggio dell’attaccante esterno Gianluca Sansone, attualmente svincolato. La società del presidente Grieco era da diverse settimane sulle sue tracce, l’incontro decisivo proprio ieri intorno alle 18.30 con la firma del contratto. Il calciatore nato a Potenza, classe 1987, ha vestito numerose maglie dai dilettanti fino alla serie A: nel principale campionato ha difeso i colori di Sampdoria e Torino, nel torneo cadetto importanti esperienze a Frosinone, Sassuolo, Bologna, Bari e Novara. Nell’ultima stagione era stato ingaggiato dalla squadra azera del Neftchi Baku, in Azerbaigian.

Sansone ha collezionato 360 presenze nei professionisti con 73 gol all’attivo: è primariamente un’ala sinistra, che si può adattare come seconda punta. Il suo acquisto è certamente di peso e di notevole importanza vista la carriera del giocatore: sarà a disposizione non appena verrà rilasciato il transfer dalla federazione dell’Azerbaigian.

A proposito di altri nuovi acquisti, sembra essere saltato (nonostante la presentazione nell’intervallo del match col Foggia) l’arrivo del centrocampista Caballero. L’argentino infatti non è riuscito a svincolarsi dalla formazione greca con cui aveva giocato nell’ultima annata e dunque il Cerignola ha rinunciato al suo ingaggio.