pub_728_90
Sportweb

Comizio, Franco Metta: «sono tre giorni che piango. Voglio essere ancora Sindaco»

i più letti

Una 43enne originaria di Cerignola arrestata per spendita di denaro falso a Candela

I Carabinieri della Stazione di Candela hanno arrestato in flagranza di reato per spendita di monete falsificate e truffa...

Due arresti e una denuncia il bilancio di tre diversi interventi della Polizia a Cerignola

In data 19 novembre 2019, agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto un 27enne cittadino...

Cerignola, arrestati due caporali africani e sequestrato un furgone senza assicurazione

Nelle primissime ore di ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

«Vi avevo promesso che avrei cambiato Cerignola e l’ho fatto». Così Franco Metta, con tanto di fascia tricolore, avvia il comizio in piazza di questa mattinaHa scelto il palco l’ex-missino, dopo due anni di assenza, per dire la sua rispetto al provvedimento di scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose adottato dal consiglio dei Ministri lo scorso giovedì 10 ottobre. Dopo essersi trincerato dietro dirette social e post al limite dell’insulto, l’avvocato parla alla città.

«Abbiamo fatto tanto e penso che sono a rischio i 5 milioni della rigenerazione urbana. Abbiamo fatto tanto anche nei settori dove non si vede, la cultura, i giovani, il welfare. Abbiamo trovato una città al buio e riportato la luce» sottolinea. Non manca un passaggio poi su Sia, «lo sforzo sovrumano per tenere in piedi SIA», oggi però nei guai.

«La Madonna mi deve fulminare se ho fatto qualcosa non a vantaggio della città ma a vantaggio mio. Però ho dato fastidio – rimarca Metta -. Ho dato fastidio a quel signore in divisa che venne a chiedermi quale dirigente dovessi nominare. Mi sono fatto tanti nemici, ma sempre con orgoglio. Ogni atto della mia amministrazione è stato acquisito almeno due volte».

«In quattro anni 100 milioni di euro di investimenti pubblici. Ottanta gare, ottanta ricorsi. Ma io sono mafioso – dice – e come fanno spesso i mafiosi ho chiamato le forze dell’ordine, li ho consegnati. E chi mi ha portato i soldi è andato in galera. Non sono riusciti in nessun modo ad arrestarmi. E allora hanno inviato la commissione, da cui non ti puoi difendere. In più è stata diffusa una relazione segreta prima che si riunisse il Consiglio dei Ministri. Con due comuni da sciogliere Cerignola ha la priorità. Mentre a Mandredonia, dove il presidente del consiglio è socio della famiglia Romito, per i ministri c’è bisogno di un approfondimento. Io di chi sono socio?» si chiede.

Franco Metta comizio«Vivremo tempi brutti e duri. Perché di Cerignola non frega niente a nessuno. Gliene frega solo di non farmi fare il Sindaco. Questa fascia – rivolgendosi al pubblico – me la tolgo davanti a voi e nessun altro. Ci sarà un giudice a Roma che ci darà ragione, che riconoscerà che è persecuzione politica. Questa fascia è mia e io me la porto e gliela do al mio primo nipote, Andrea. O io trovo un giudice che mi dia ragione oppure prima o poi che ci faranno votare e vediamo se c’è qualcuno che prende più voti di me. Allora sarà lui a restituirmi questa fascia perché io voglio fare ancora il sindaco e sfido i miei avversari a prendere un voto più di me. Sono triste, arrabbiato, mortificato e sono tre giorni che piango. Ma ho imparato a trovare anche nelle cose peggiori i lati positivi, perché non pensavo fossero tanti quelli che mi vogliono bene. Prometto che ci rivedremo qui. Alla Madonna ho chiesto: fai stare bene Salvatore Amato e dammi la forza e la salute per mantenere quest’altra promessa che ho fatto al mio popolo. S’ó fè, s’ó fatt e si farà».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Cerignola, arrestati due caporali africani e sequestrato un furgone senza assicurazione

Nelle primissime ore di ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato...

“Con il silenzio rompiamo il silenzio”: il programma della marcia silenziosa di lunedì 25

“CON IL SILENZIO ROMPIAMO IL SILENZIO” è lo slogan con il quale il Comune di Cerignola, in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza...

La Carovana della Prevenzione domani in piazza Matteotti

Domani, sabato 23 novembre, giornata dedicata alla salute a Cerignola: in piazza Matteotti, dalle 9 alle 16.30, sarà presente la Carovana della Prevenzione, all'interno...

Due arresti e una denuncia il bilancio di tre diversi interventi della Polizia a Cerignola

In data 19 novembre 2019, agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto un 27enne cittadino senegalese per resistenza, violenza e...

L’insidia è in trasferta per Ares Flv e Brio Lingerie Pallavolo Cerignola

Nel weekend in programma la sesta giornata dei principali tornei di volley: entrambe le formazioni cerignolane saranno di scena in trasferta, sia in B1...