pub_728_90
Sportweb

FP Cgil Foggia: Carcere, situazione di estrema pericolosità

“Potenziare l’organico, supporto psicologico, sistemi elettronici di sorveglianza”. Negli ultimi 3 anni, in Italia, 3500 aggressioni ai danni di agenti della Polizia Penitenziaria

i più letti

Una 43enne originaria di Cerignola arrestata per spendita di denaro falso a Candela

I Carabinieri della Stazione di Candela hanno arrestato in flagranza di reato per spendita di monete falsificate e truffa...

Due arresti e una denuncia il bilancio di tre diversi interventi della Polizia a Cerignola

In data 19 novembre 2019, agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto un 27enne cittadino...

Cerignola, arrestati due caporali africani e sequestrato un furgone senza assicurazione

Nelle primissime ore di ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato...

“Nel carcere di Foggia, sono detenute 650 persone a fronte di strutture adeguate ad accoglierne 350. L’attuale organico degli agenti di Polizia Penitenziaria conta su circa 280 unità, a fronte di un fabbisogno ottimale di 350. L’alto tasso di malattia tra gli agenti, le normali e fisiologiche assenze per ferie e il consueto sistema delle turnazioni, combinati con la situazione di sottodimensionamento dell’organico, fanno in modo che a volte, di notte, ci siano pochissime unità in una struttura con 650 persone su cui vigilare. Siamo di fronte a una situazione di fortissima pressione, in linea purtroppo con quanto accade nel resto del Paese, dove negli ultimi 3 anni si sono verificate 3500 aggressioni ai danni degli uomini e delle donne che lavorano negli istituti penitenziari”. La denuncia della FP Cgil è precisa e circostanziata: i livelli di rischio, per chi dentro il carcere ci lavora, non sono soltanto molto alti, ma in questi anni stanno aumentando.

“Sporadicamente, quando accadono fatti purtroppo tragici e clamorosi, per un breve lasso di tempo sembra che l’attenzione della politica e della pubblica opinione aumenti, ma il problema è quotidiano, si ripresenta ogni giorno, per 365 giorni l’anno”, ha spiegato Gennaro Ricci, coordinatore Polizia Penitenziaria FP Cgil Foggia.

Tra le forze dell’ordine, le donne e gli uomini che lavorano in carcere sono quelli che fanno registrare il maggior tasso di patologie legate a stress, stati d’ansia, depressione. Anche il tasso di suicidi e dei tentativi di togliersi la vita è il più alto tra gli agenti di Polizia Penitenziaria. Le particolari condizioni lavorative all’interno delle carceri, a stretto contatto con situazioni di grave disagio e di estrema pericolosità, necessitano di un sostegno più continuativo e meglio organizzato.

“Innanzitutto, occorre potenziare gli organici”, ha dichiarato Mario La Vecchia, segretario provinciale FP Cgil Foggia. “E’ necessario attivare interventi di sostegno personale, di natura psicologica, in modo continuativo all’interno delle carceri per garantire un supporto costante agli agenti e per monitorarne lo stato di salute psichica”. Inoltre, come ha aggiunto Gennaro Ricci, “occorre dotare il personale e le strutture di sistemi di sicurezza elettronici, oltre che di norme più cogenti per i detenuti che si rendano responsabili di aggressioni”. “Sono quattro richieste di buon senso, quattro priorità da cui ripartire, se vogliamo andare oltre le strumentalizzazioni, le polemiche e le analisi superficiali fatte anche in questi giorni di fronte a una tragedia immane, atroce e devastante”, ha concluso Gennaro Ricci.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Cerignola, arrestati due caporali africani e sequestrato un furgone senza assicurazione

Nelle primissime ore di ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato...

“Con il silenzio rompiamo il silenzio”: il programma della marcia silenziosa di lunedì 25

“CON IL SILENZIO ROMPIAMO IL SILENZIO” è lo slogan con il quale il Comune di Cerignola, in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza...

La Carovana della Prevenzione domani in piazza Matteotti

Domani, sabato 23 novembre, giornata dedicata alla salute a Cerignola: in piazza Matteotti, dalle 9 alle 16.30, sarà presente la Carovana della Prevenzione, all'interno...

Due arresti e una denuncia il bilancio di tre diversi interventi della Polizia a Cerignola

In data 19 novembre 2019, agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto un 27enne cittadino senegalese per resistenza, violenza e...

L’insidia è in trasferta per Ares Flv e Brio Lingerie Pallavolo Cerignola

Nel weekend in programma la sesta giornata dei principali tornei di volley: entrambe le formazioni cerignolane saranno di scena in trasferta, sia in B1...