pub_728_90
Sportweb

Buona affluenza nelle piazze per la 2^ Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica

Per l'adeguamento di immobili abitativi o produttivi, è previsto un bonus da parte dello Stato

i più letti

Una 43enne originaria di Cerignola arrestata per spendita di denaro falso a Candela

I Carabinieri della Stazione di Candela hanno arrestato in flagranza di reato per spendita di monete falsificate e truffa...

Due arresti e una denuncia il bilancio di tre diversi interventi della Polizia a Cerignola

In data 19 novembre 2019, agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto un 27enne cittadino...

Cerignola, arrestati due caporali africani e sequestrato un furgone senza assicurazione

Nelle primissime ore di ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato...

È stata registrata una buona affluenza domenica 20 ottobre presso i punti informativi presenti nelle piazze dei comuni della Provincia di Foggia che hanno aderito alla 2^ Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio Nazionale degli Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti, in collaborazione con ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) e con il patrocinio di Inarcassa.

Grazie all’attività organizzativa svolta dall’Ordine degli Ingegneri e degli Architetti sono state sette le piazze della prevenzione sismica nei Comuni di Foggia (C.so Vittorio Emanuele II), Cerignola (C.so Aldo Moro), Lucera (Piazza Duomo), Manfredonia (Piazza del Popolo), Mattinata (C.so Matino), Vieste (C.so Lorenzo Fazzini) e Ischitella (C.so Cesare Battisti). L’appuntamento fa parte di “Diamoci una scossa”, l’iniziativa partita nel 2018, che ha l’obiettivo di sensibilizzare il Cittadino sull’importanza della prevenzione sismica.

Ingegneri e Architetti esperti in materia, con la loro professionalità e competenza tecnica, hanno risposto alle curiosità e alle domande dei cittadini in materia di rischio sismico e hanno fornito informazioni sul Sisma Bonus. A partire dal 1° luglio 2019, infatti, è possibile ottenere un contributo dallo Stato fino all’85% dell’importo dei lavori di adeguamento sismico di abitazioni (prime e seconde case), edifici produttivi e parti comuni condominiali. Si tratta di un grande guadagno in sicurezza e di un grande risparmio in termini economici.

“Se, per esempio, l’importo necessario per la ristrutturazione dell’immobile è 50mila euro, grazie al Sisma Bonus sarà possibile pagare alla ditta che eseguirà i lavori solo il 15% del totale (ovvero 7.500 euro); il resto verrà versato alla ditta direttamente dallo Stato. Questa è la grande novità a partire da quest’anno”, ha spiegato Roberto Salice, consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Foggia.

Ottenere il Bonus è semplice” – ha dichiarato Maria Rosaria De Santis, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Foggia – “basta rivolgersi ad un professionista abilitato per eseguire la diagnosi ed individuare la classe di rischio iniziale; progettare un intervento di messa in sicurezza con miglioramento della classe di rischio; svolgere i lavori ed ottenere la certificazione dei nuovi valori di rischio raggiunti con le opere di consolidamento. Il contributo è proporzionale al miglioramento sismico apportato all’edificio”.

E già durante la giornata del 20 ottobre i cittadini hanno iniziato a richiedere la visita tecnica informativa di un ingegnere o di un architetto, esperto in rischio sismico. Le visite saranno effettuate nel mese di novembre. È possibile prenotare la visita tecnica gratuita, che servirà a valutare il rischio dell’immobile, sul sito www.giornataprevenzionesismica.it.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Cerignola, arrestati due caporali africani e sequestrato un furgone senza assicurazione

Nelle primissime ore di ieri mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato...

“Con il silenzio rompiamo il silenzio”: il programma della marcia silenziosa di lunedì 25

“CON IL SILENZIO ROMPIAMO IL SILENZIO” è lo slogan con il quale il Comune di Cerignola, in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza...

La Carovana della Prevenzione domani in piazza Matteotti

Domani, sabato 23 novembre, giornata dedicata alla salute a Cerignola: in piazza Matteotti, dalle 9 alle 16.30, sarà presente la Carovana della Prevenzione, all'interno...

Due arresti e una denuncia il bilancio di tre diversi interventi della Polizia a Cerignola

In data 19 novembre 2019, agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto un 27enne cittadino senegalese per resistenza, violenza e...

L’insidia è in trasferta per Ares Flv e Brio Lingerie Pallavolo Cerignola

Nel weekend in programma la sesta giornata dei principali tornei di volley: entrambe le formazioni cerignolane saranno di scena in trasferta, sia in B1...