Pubblicità
pub_728_90
Sportweb

Ares Flv Cerignola, esordio ok: 0-3 ad Isernia e primi tre punti stagionali

Successo pieno per le ragazze di Breviglieri, domenica per l'esordio casalingo c'è Arzano

Vince con relativo agio l’Ares Flv Cerignola, al debutto nel girone D del campionato di B1 femminile: 0-3 ad Isernia sull’Europea 92 (21-25; 15-25; 25-27 i parziali), ottenuto il primo successo stagionale. Coach Breviglieri manda in campo il 6+1 tipo: Muzi in regia e Morone sulla diagonale; Martilotti e Astarita di banda; Neriotti e Dell’Ermo centrali, più Michela Pisano libero. Montemurro risponde con: Mileno alzatrice e Carlozzi sulla diagonale; Mauriello e Barbaro laterali; Vinciguerra e Ragone sottorete e Martina Pisano in difesa. Le ofantine, sgranchite gambe e mani dopo qualche scambio, vanno già sul 4-9 ma le padrone di casa si rifanno sotto con Carlozzi (10-11). Poi nuovo allungo Flv grazie alla battuta di Muzi (10-15) e incontro che va a sprazzi: un’ottima Neriotti in pallonetto per il 13-18, Martilotti entra nel tabellino due volte segnando il 15-20, a seguire ace di Morone. Astarita per il primo setball sul 19-24, alla terza occasione Barbaro insacca il suo attacco e si va al cambio di campo.

Cerignola sempre in palla (4-6), in una seconda frazione aperta da errori da ambo le parti: ricezione di casa in difficoltà, la Flv sa dove colpire in prima linea. E’ anche fallosa Isernia, le ragazze di Breviglieri invece esibiscono una grande capacità difensiva (5-11); sale in cattedra Astarita, le ospiti doppiano le avversarie (7-17) e da lì in poi controllano piuttosto agevolmente con Morone a realizzare punti dai nove metri, in un parziale senza storia.

In avvio di terzo periodo si passa dal 2-0 al 2-4 con le firme di Dell’Ermo, Martilotti, Morone: l’Ares si porta sul 4-7, Neriotti è in grandissima serata in posto 3. Tuttavia, le molisane agganciano col tocco di seconda di Mileno e sorpassano con Vinciguerra: l’Europea 92 pone tre lunghezze di divario (13-10) e sfida che si fa decisamente più equilibrata; le attaccanti di Montemurro aumentano la pericolosità e l’efficienza, ofantine che sbandano un po’. Le rossogialloblu trovano la forza di rimettersi in carreggiata, accorciando sul 16-15, Carlozzi non ci sta ed è 18-15. Sul 19-15 in campo Bellapianta per Martilotti allo scopo di offrire più copertura in seconda linea, c’è un costante elastico nel punteggio fra le due formazioni e dal 22-21 è lotta punto a punto. E’ cerignolana (Neriotti) la prima palla match, annullata da Carlozzi: si va ai vantaggi e al terzo tentativo, Astarita sfonda sul muro rivale e regala la prima gioia del torneo.

Pur come logico che sia nella ricerca della forma migliore e alla prima ufficiale dopo una lunga preparazione, alcune buone cose già si intravedono nell’Ares Flv: cominciare in trasferta e portare via il bottino pieno non è mai facile, specie contro Isernia, squadra sempre insidiosa. Domenica prossima l’esordio casalingo davanti ai propri tifosi, dall’altra parte della rete il Luvo Barattoli Arzano, vittorioso al tie break su Santa Teresa di Riva.

Ecco il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Muzi 4, Morone 6, Martilotti 9, Astarita 10, Neriotti 16, Dell’Ermo 7, Bellapianta, Pisano Mi. (libero).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Altri tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia, provincia di Foggia non interessata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della Compagnia di Cerignola, hanno arrestato...

Cerignola, i 115 lavoratori di Tekra proclamano sciopero per il 14 luglio

“Oggi abbiamo proclamato lo sciopero dei 115 lavoratori della TEKRA, società alla quale il Comune di Cerignola ha affidato i servizi relativi alla raccolta...

Oggi tre casi di Covid-19 in Puglia, nessuna variazione nella Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata la pena) Sebastian Ganci, 41 anni,...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata...

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della...

Sante Cartagena coordinatore cittadino di Forza Italia giovani

Si aggiungono nuovi tasselli che rilanceranno il movimento giovanile e di conseguenza l'intero movimento di Silvio Berlusconi. Infatti Marzia...