pub_728_90
Sportweb

Ares Flv Cerignola autoritaria ad Orsogna, 1-3 per le ofantine

Un calo nel terzo set non pregiudica la terza vittoria in campionato: altra prestazione solida per Martilotti e compagne

i più letti

Tre pluripregiudicati di Cerignola arrestati per rapina in banca a Palagianello (Ta)

Alle prime ore dell'alba, dopo una lunga indagine, i carabinieri di Palagianello (Ta) e di Castellaneta (Ta) hanno dato...

Cerignola, arrestato pregiudicato dopo inseguimento per resistenza a Pubblico Ufficiale

Nella giornata del 19 novembre u.s. Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola nel corso...

Cerignola, taglio di 1,5 min di euro sulla Tari per la differenziata mai partita

«Con nota n. 24699 del 08.11.2019, è stato proposto al Dirigente dei Servizi Finanziari, dott. Giovanni Buquicchio, di prevedere...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Terza vittoria in altrettante gare per l’Ares Flv Cerignola, che espugna Orsogna col punteggio di 1-3 (15-25; 15-25; 25-22; 16-25 i parziali): nonostante il primo set ceduto nel campionato, affermazione indiscutibile e netta contro una avversaria ostica. Breviglieri non cambia il 6+1 di partenza: Muzi in regia e Morone opposto; Martilotti e Astarita laterali; Neriotti e Dell’Ermo centrali, più Pisano libero. Partenza solidissima delle ofantine (3-8): D’Arielli chiama timeout, le ospiti allungano ancora impedendo alle abruzzesi di trovare ritmo (9-16). Orsogna è pericolosa soprattutto con Orazi e lima un po’ il divario, dall’altra parte Martilotti al servizio, Astarita e Morone stoppano sul nascere propositi di rimonta (11-20). Molteplici le soluzioni in prima linea per l’Ares: Morone per il 15-24, la fuorimano chiude con una gran fiondata il primo set.

Impressionante l’avvio cerignolano nel secondo parziale: Dell’Ermo ottima al servizio, Martilotti efficace in prima linea e gli errori di Orsogna valgono l’1-7. Del tutto fuori match le abruzzesi in questa fase, fameliche e concentratissime le ragazze di Breviglieri (2-11), che però si concedono qualche pausa, consentendo alle padrone di casa di rimontare delle lunghezze (6-12). Ricominciano a martellare le rossogialloblu, con una Pisano strepitosa in difesa (9-19): D’Arielli ruota le sue giocatrici, l’ampio vantaggio è gestito con sicurezza dalla Flv, Neriotti a muro per il secondo cambio di campo.

Orsogna prova a rendere equilibrata la sfida, Neriotti non pare d’accordo (3-5) infilando fast in serie. Le teatine non hanno intenzione di rappresentare semplici comparse, così mettono a segno un break (8-6): sbaglia spesso in battuta il sestetto ofantino, le rivali ne approfittano (12-9). Dell’Ermo per il pari 14, ci credono le locali servendosi di Montechiarini e Orazi e avendo registrato di molto la difesa, rendendosi nettamente più incisive anche a muro (20-17). Accorcia Cerignola, pur trattandosi di un’illusione: quattro punti consecutivi della Volley Virtus (24-19), annullate tre palle set ma non basta per evitare il prosieguo della contesa.

Punto a punto nelle prime battute del quarto parziale, con leggera prevalenza Flv, che poi scatta con Martilotti in evidenza (5-10): tuttavia è la solita Orazi a trascinare Orsogna, anche se Morone e Astarita firmano un altro strappo (7-13). Si rivede una formazione ospite scatenata e in gran sintonia fra le sue interpreti: capitan Martilotti e Neriotti implacabili (8-17) e in sostanza non c’è più storia. Le foggiane malgrado certe rilassatezze dilagano e Morone in diagonale certifica l’acquisizione del bottino pieno.

Corre e macina punti la Flv, a punteggio pieno dopo tre giornate e con sensazioni sempre più positive per squadra e dirigenza: non solo un attacco importante e potente orchestrato a dovere da Muzi, a ciò si aggiunge una difesa quasi impenetrabile guidata da una Pisano in gran forma. Domenica prossima si torna al Pala Famila-Tatarella, per ricevere la Farmacia Schultze Villa Zuccaro Santa Teresa di Riva e continuare la corsa.

Ecco il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Muzi 5, Morone 14, Martilotti 14, Astarita 10, Neriotti 14, Dell’Ermo 7, Pisano (libero).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Vincenzo Specchio nominato segretario della Lega a Cerignola

Il Segretario provinciale della Lega Daniele Cusmai ha nominato VINCENZO SPECCHIO Segretario della Lega per la Città di Cerignola. La...

Domenica al “Monterisi” bimbi gratis allo stadio per il derby col Fasano

La SSD Audace Cerignola invita allo stadio tutti i bimbi della Città di Cerignola (fino a 14 anni compiuti) in occasione del derby contro il Fasano in...

Concorso Regione Puglia “L’albero e noi”, l’IISS Pavoncelli tra i vincitori

Nell’ambito della L.R. 18/2000 e dell’attività di divulgazione in campo forestale la Regione Puglia ha bandito per la promozione della “Giornata nazionale dell’albero” del...

Cerignola, taglio di 1,5 min di euro sulla Tari per la differenziata mai partita

«Con nota n. 24699 del 08.11.2019, è stato proposto al Dirigente dei Servizi Finanziari, dott. Giovanni Buquicchio, di prevedere la decurtazione di € 1.433.403,51,...

Il movimento delle sardine si è costituito anche a Foggia

Il movimento delle sardine sta invadendo da giorni le piazze dell'Emilia Romagna, e in tantissime città d'Italia si stanno organizzando gruppi di cittadini e...