domenica, 23 Febbraio - 18:27
Sportweb
pub_728_90

Il Cerignola per il riscatto contro un Francavilla reduce da tre vittorie di fila

Debutto bis sulla panchina ofantina per Vincenzo Feola, si va verso il 4-2-3-1 come scacchiere tattico

i più letti

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Si riparte da un nuovo allenatore, da una diversa metodologia di lavoro per tornare ad essere fra le protagoniste del campionato: l’Audace Cerignola ospiterà domani il Francavilla in Sinni nella sfida valida per l’undicesima giornata del girone H. Sarà il secondo debutto sulla panchina ofantina per mister Vincenzo Feola, al quale è stata affidata la guida tecnica dopo l’esonero avvenuto lunedì di Alessandro Potenza. L’allenatore campano ha la precisa missione di rinverdire un gruppo in difficoltà specie di risultati, giocandosi la seconda chance sul Tavoliere dopo la brevissima esperienza della stagione 2017/18. Nel pomeriggio di ieri il mister è intervenuto nella conferenza stampa prepartita, che rappresenta anche la sua presentazione alla piazza: «Due anni fa è stata una brutta esperienza, mi auguro che stavolta sia migliore. Spero che la squadra recepisca il messaggio derivante dalla situazione attuale: sono molto fiducioso, i ragazzi li ho visti con lo spirito giusto, il potenziale è alto e dico che si faranno grandi cose. Ci vorrà del tempo soprattutto per lavorare a livello mentale, insieme ci tireremo fuori».

Sul capitolo formazione, con la compilazione delle distinte si capirà quale sarà lo schema adottato da Feola: il trainer di Somma Vesuviana predilige il 4-2-3-1 e nella settimana di preparazione ha avuto modo di riflettere se proporlo o meno. Nel tal caso, possibile una redistribuzione degli under, Coletti schierato in mediana e il trio Sansone-Longo-Loiodice a supportare Rodriguez.

Sarà un Francavilla in Sinni motivato e sull’onda dell’entusiasmo ad affacciarsi al “Monterisi”: concluso dopo quasi tre lustri il binomio con Ranko Lazic, da un mese l’allenatore è l’ex calciatore rossoblu Genny Del Prete. Esordio con sconfitta a Fasano, poi i lucani hanno messo in fila tre successi consecutivi, abbandonando l’ultima posizione e issandosi a quota 11, affiancando proprio il Cerignola, dopo appena due punti nelle precedenti sei giornate. Abbastanza modificato l’organico per il Francavilla, che ha confermato Matias e Tomas Grandis, accentuando il profilo sudamericano della squadra con gli arrivi degli altri argentini Flordelmundo e Cabrera. I tre pezzi da novanta dei sinnici però sono fra centrocampo e attacco, ossia Mancino e Nolè (entrambi con plurime annate in B e in C in carriera) e più di recente c’è stata la firma anche di Marcello Quinto, colonna del Foggia per tre stagioni e un percorso calcistico suddiviso fra dilettanti e terza serie. Del Prete dovrebbe optare per un 4-4-2 classico, i potentini nella loro serie positiva in atto hanno vinto senza subire nemmeno una rete.

Nell’ultimo precedente in terra foggiana, il 23 dicembre 2018, vittoria dei gialloblu per 2-0, con reti di Carannante e Lattanzio. Calcio d’inizio alle ore 14.30, con la direzione arbitrale affidata al sig.Gauzolino, della sezione di Torino.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Quattro reti al Sorrento, il Cerignola continua nella rimonta: sognare si può

Con un primo tempo fantastico, il Cerignola supera il Sorrento (4-2), anche se nella ripresa l'Audace concede qualcosina di...

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del Bari avrebbero aspettato il passaggio...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio settimana. SI intensificano i controlli...

Raffica di controlli e contravvenzioni a Cerignola per automobilisti indisciplinati

Oltre 70 conducenti e 40 veicoli controllati in tre ore ieri mattina a Cerignola e ben 36 contravvenzioni elevate per altrettante infrazioni al Codice...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e a controllare in maniera...