pub_728_90
Sportweb

Anche a Modica, è corsara l’Ares Flv (0-3). Conservato il primato a punteggio pieno

Il sestetto di Breviglieri recupera un secondo set quasi perso, poi normale amministrazione. Sabato prossimo nuova trasferta a Torre Annunziata

i più letti

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Non si arresta il cammino a pieno regime dell’Ares Flv Cerignola, che passa a Modica sull’Egea Pvt per 0-3 (19-25; 24-26; 12-25 i parziali) nella quinta giornata del girone D di B1. Nel secondo set le rossogialloblu rischiano grosso, ma rimontano ben otto lunghezze e poi hanno vita facile nel terzo periodo, conquistando il quinto successo stagionale. Schieramento tipo per Breviglieri: Muzi al palleggio e Morone opposto; Martilotti e Astarita sulle bande; Neriotti e Dell’Ermo centrali, più Pisano libero. Scavino risponde con: Brioli in regia e Liguori sulla diagonale; Gervasi e Lo Iacono martelli; Carnazzo e Monzio Compagnoni sottorete e Bozzetto in difesa. Subito 2-6 iniziale per le cerignolane, le padrone di casa accorciano ma la Flv riallunga (9-13): il muro modicano funziona ed è 12-13. Ace Morone, poi Martilotti (12-16): dall’altra parte Liguori macina punti per la Pvt, Morone e Dell’Ermo blindano le quattro lunghezze di margine (17-21). Di capitan Martilotti l’ultima parola del set inaugurale, alla prima occasione utile.

Combattive le siciliane al rientro in campo (4-1), Breviglieri vuole vederci chiaro e chiama timeuout: Liguori appare immarcabile, così il tecnico ospite cambia palleggio e fuorimano. Losciale e Bellapianta per Muzi e Morone sul 7-2, la cerignolana va subito a segno. Continua a raccogliere soddisfazioni personali in prima linea Liguori, la ricezione ospite vacilla (12-4); ancora sospensione per Breviglieri, l’Ares a seguire rosicchia qualcosa. Torna in campo la diagonale titolare, è però molto valido il muro dell’Egea specie con le centrali anche se Cerignola replica con lo stesso fondamentale. E’ la svolta in pratica della sfida: la Flv rimonta d’impeto otto lunghezze, riportandosi sul 16-15 con una eccellente Dell’Ermo al servizio e Morone in avanti. Non si scompone il sestetto di Scavino (18-15) con Carnazzo in evidenza; di nuovo elastico fra le due squadre, l’aggancio giunge a quota 23 e il sorpasso in volata (23-24). Si va ai vantaggi, risolti da un ace di una Dell’Ermo grande protagonista della frazione.

Break ofantino immediato in apertura di terzo parziale: le ragazze di Breviglieri chiudono i varchi su Liguori (peraltro successivamente sostituita) e sono molto incisive dai nove metri (2-8). L’Ares corre e beneficia dell’inerzia favorevole, sul 4-13 la gara sembra ormai indirizzata perché le giovani isolane demoralizzate non oppongono più resistenza. Foggiane in surplace, il trio Neriotti-Dell’Ermo-Astarita incrementa il personale bottino: Morone chiude un set assolutamente in carrozza per la Fenice Libera Virtus.

Anche dalla lunga trasferta in Trinacria si torna col bottino pieno: la testa della classifica è conservata e le sensazioni del team ofantino vertono sempre più verso il pieno ottimismo. Nel prossimo turno, per l’Ares secondo impegno di fila con la valigia da viaggio, stavolta in Campania per sfidare la Fiamma Torrese.

Ecco il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Muzi 5, Morone 14, Martilotti 9, Astarita 6, Neriotti 9, Dell’Ermo 12, Bellapianta 1, Losciale, Pisano (libero).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Quarto corso di formazione politica della Fondazione Tatarella

Dopo il successo delle tre precedenti edizioni, la Fondazione Tatarella, con il patrocinio delle Fondazione Alleanza nazionale organizza da...

Ares Flv e Pallavolo Cerignola in casa, rispettivamente contro Chieti e Fasano

Nel weekend impegni casalinghi per Ares Flv Cerignola e Pallavolo Cerignola nei rispettivi tornei di appartenenza di volley: in programma la nona giornata del...

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di attività dell’indirizzo. Attraverso una serie...

“Per incontrare ogni uomo”: il Natale del vescovo Luigi Renna con la Città di Cerignola

Anche quest’anno è denso di impegni, per il vescovo Luigi Renna, il periodo di preparazione alla solenne celebrazione della notte del 24 dicembre quando,...

Un Presepe che racconta il lutto dell’umanità. A Palazzo Dogana il manufatto del Liceo Artistico di Cerignola

Un'opera che fa pensare e riflettere su quello che sta accadendo dall'altra parte del Mediterraneo. Si tratta del "presepe nero" del Liceo Artistico "Zingarelli...