Sportweb
pub_728_90

Pala Famila-Tatarella senza agibilità e ora chiuso. Ora per il weekend sorgono problemi

Le tre formazioni cerignolane hanno impegni casalinghi in calendario. Quale soluzione trovare in poche ore?

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...

Il Pala Famila-Tatarella è stato chiuso, per cui non può essere utilizzato né per le gare ufficiali, né per gli allenamenti. E’ il responso principale e più importante di un documento del Settore Servizi Comunali, Demografici e Sociali del Comune di Cerignola inviato alle società sportive indoor e (per conoscenza) al Comando di Polizia Municipale, al Commissariato di P.s. e alla Commissione Prefettizia straordinaria.

La struttura, inaugurata lo scorso 4 settembre, non ha superato l’esame della Commissione di Vigilanza sui locali di Pubblico Spettacolo, la cui visita è stata effettuata nei giorni scorsi. Nel verbale redatto il 26 novembre, si cita testualmente: «emerge la necessità di dover provvedere a lavori di adeguamento del Pala Tatarella, necessari all’ottenimento dell’agibilità».

Si pongono ora immediati problemi di natura logistica per le tre formazioni ofantine impegnate nei tornei di volley e basket: Ares Fenice Libera Virtus, Pallavolo Cerignola e Bk Club hanno giocato gli ultimi incontri casalinghi a porte chiuse, la novità dell’indisponibilità dell’impianto di Corso Scuola Agraria determinerà dei rompicapo di non facile risoluzione cui far fronte a brevissimo termine. Infatti, in questo weekend ciascuna delle squadre ha in calendario un turno interno nei rispettivi campionati (sabato la pallavolo, domenica il basket). Nei bandi di iscrizione ai campionati è prevista la designazione di un campo di riserva in caso di causa di forza maggiore che determini l’impossibilità di impiego della struttura designata.

Automatico il riferimento al Pala “Dileo”, occupato però dalle compagini di serie minore, comunque soggetto ad una limitazione di afflusso di pubblico (99 posti o in subordine a porte chiuse) e inoltre da verificare se abbia mantenuto l’omologazione per tornei nazionali o regionali di prim’ordine. Fermo restando la facoltà di indirizzo e determinazione della Commissione Prefettizia a riguardo. O, ancora, ma è un’ipotesi di remota se non impraticabile realizzazione, disputare gli incontri in campo neutro. In caso contrario, si auspica almeno in un rinvio delle rispettive gare per evitare la sconfitta a tavolino qualora non si riuscisse a trovare un rimedio a pochi giorni dalla disputa delle stesse. Nelle prossime ore si attendono importanti aggiornamenti sulla questione.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In Val d’Agri per centrare il decimo risultato utile di fila: il Cerignola atteso dal Grumentum

Viaggio in Basilicata per l'Audace Cerignola, atteso domani a Marsicovetere dal Grumentum nella sfida valida per la 20^ giornata...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa Adriana Sabato, e la Provincia...

Dico No alla Droga Puglia arrivato anche a Cerignola con la campagna di prevenzione

Ieri mattina, alcuni volontari dell’O.d.V. (organizzazione di volontariato) Dico No alla Droga Puglia, hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi in alcuni...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei clan e alla «massiccia presenza...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...