pub_728_90
Sportweb

Cerignola, Polizia mette ai domiciliari un trentenne per detenzione di stupefacenti

i più letti

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta...

Poste Italiane, avviato a Cerignola il progetto “etichetta la cassetta”

E’ stata avviata anche a Cerignola la nuova iniziativa di Poste Italiane “Etichetta la cassetta”. I cittadini con cassetta...

Lo scorso 27 novembre 2019, a Cerignola (FG), Agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto G.L., cerignolano classe ’89, colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Più nello specifico, nell’ambito degli ordinari controlli disposti dalla Questura di Foggia, volti a prevenire e contrastare il traffico di stupefacenti nei centri cittadini di questa provincia, gli operatori della Squadra Mobile, coadiuvati dai colleghi del Commissariato di P.S. di Cerignola, fermavano un’autovettura con a bordo un solo soggetto.

L’atteggiamento impaziente del conducente induceva gli operatori ad approfondire il controllo, effettuando una perquisizione del veicolo in questione che consentiva di rinvenire, all’interno di una confezione di “VivinC”, nr. 5 confezioni in cellophane contenenti 2 grammi circa di cocaina. La successiva perquisizione presso l’abitazione di G.L. permetteva altresì di rinvenire all’interno della cucina, occultati in un bicchiere colmo di riso, altri 4 involucri in cellophane contenenti circa 2 gr. di cocaina, nonché, all’interno di un borsello occultato in un armadio della camera da letto, altri 12 grammi di cocaina ed un “tocco” di hashish di circa 20 grammi, oltre a materiale utile per il confezionamento dello stupefacente.

G.L., quindi, stante la flagranza del reato di cui all’art. 73 D.P.R. 309/90 veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio a disposizione dell’A.G..

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Sequestrato fucile e un migliaio di cartucce detenuti illegalmente

Nella giornata di martedì 5 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola...

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di...

I dubbi di Amiu Trani su SIA. Pd: «Siamo preoccupati, occorre individuare percorsi alternativi»

“Apprendiamo con preoccupazione le notizie provenienti da Trani che lasciano presagire un possibile disimpegno da parte di AMIU Trani nonostante un primo interesse manifestato...

Cerignola, occhio al Gravina: obiettivo ingresso in zona playoff per i ragazzi di Feola

Terzultimo turno di andata nel girone H di serie D: per l'Audace Cerignola in programma il derby regionale casalingo contro il Gravina, una sfida...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta era la fiera dell'offerta unica...