Pubblicità
Sportweb
pub_728_90

Furto di otto quintali di olive, arrestato e condannato rumeno recidivo

Nel corso di uno dei numerosi servizi dedicati alla prevenzione ed alla repressione degli odiosi reati ai danni di chi opera nel settore dell’agricoltura i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato un rumeno di 39 anni, residente a Cerignola, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato sorpreso alcune sere fa da una equipaggio, in servizio perlustrativo nelle zone rurali, mentre insieme ad altre persone stava asportando olive da un fondo agricolo in località Poste Preti. Alla vista dei Carabinieri il gruppo si è dileguato nelle campagne circostanti, ma il 39enne è stato raggiunto e bloccato dai militari al termine di un lungo inseguimento a piedi. Condotto in caserma, è poi stato dichiarato in arresto per furto aggravato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. La refurtiva, circa otto quintali di olive, è stata restituita al proprietario. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato giudicato con rito direttissimo e condannato dal Tribunale di Foggia alla pena di due mesi e 20 giorni di reclusione ed al pagamento di 200 euro di multa.

Prosegue intanto incessante lo sforzo dell’Arma per il presidio delle vaste zone agricole della Capitanata, soprattutto in questo periodo a rischio proprio nel settore olivicolo, ricordando che, comunque, la migliore difesa dai malintenzionati rimane la collaborazione e la tempestività nella segnalazione di presenze sospette nei luoghi di produzione.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Scoperta piantagione di cannabis a ridosso del fiume Ofanto: due arresti dei carabinieri

Alcuni giorni fa, i militari della Stazione Carabinieri di Margherita di Savoia, unitamente ai militari della Sezione Operativa della...

Cerignola, i 115 lavoratori di Tekra proclamano sciopero per il 14 luglio

“Oggi abbiamo proclamato lo sciopero dei 115 lavoratori della TEKRA, società alla quale il Comune di Cerignola ha affidato i servizi relativi alla raccolta...

Oggi tre casi di Covid-19 in Puglia, nessuna variazione nella Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi venerdì...

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata la pena) Sebastian Ganci, 41 anni,...

In Puglia fissata al 24 settembre la data di riapertura delle scuole

"Suonerà nella seconda metà di settembre la campanella per migliaia di studenti e studentesse della Puglia. L'emergenza sanitaria da Covid 19 ha pesantemente inciso...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata...

Sante Cartagena coordinatore cittadino di Forza Italia giovani

Si aggiungono nuovi tasselli che rilanceranno il movimento giovanile e di conseguenza l'intero movimento di Silvio Berlusconi. Infatti Marzia...

In Puglia fissata al 24 settembre la data di riapertura delle scuole

"Suonerà nella seconda metà di settembre la campanella per migliaia di studenti e studentesse della Puglia. L'emergenza sanitaria da...