Sportweb
pub_728_90

La settima meraviglia dell’Ares Flv, 3-0 al Sant’Elia e allungo in vetta

Sei punti di vantaggio sulla seconda con una partita in più, sabato prossimo il derby a Castellana Grotte

i più letti

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta...

Poste Italiane, avviato a Cerignola il progetto “etichetta la cassetta”

E’ stata avviata anche a Cerignola la nuova iniziativa di Poste Italiane “Etichetta la cassetta”. I cittadini con cassetta...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Non conosce ostacoli al momento l’Ares Flv Cerignola, che supera al pala “Dileo” 3-0 l’Assitec Salus Pro Sant’Elia (25-18; 25-13; 25-19 i parziali) nella settima giornata di B1: ancora una volta, ciniche e spietate le ofantine, anche se per alcuni tratti non è stata semplice perché le ciociare sono rimaste incollate nel punteggio. Solito 6+1 per mister Breviglieri: Muzi in regia e Morone opposto; Martilotti e Astarita laterali; Neriotti e Dell’Ermo centrali, più Pisano libero. D’Amico risponde con: Mordecchi alzatrice e Longobardi fuorimano; Blaseotto e Ghezzi di banda; Babatunde e Gradari sottorete con Lanzi in difesa. E’ 6-3 in avvio per le padrone di casa, ma Sant’Elia non si distacca più di tanto, arrivando sul 9-8: primo tempo Neriotti per il mantenimento del break, Astarita dolcemente per il 12-9 e timeout ospite. Seguono l’ace di Martilotti e un fallo di rotazione avversario, Ares sul 16-11: muro Babatunde, le laziali si fanno minacciose (16-14), ci pensa poi Astarita con le ofantine che ripartono di slancio (20-15, servizio vincente Dell’Ermo). Sul 21-15 nuova rimonta Assitec Salus Pro, che dimezza lo svantaggio (21-18): maestosa Neriotti a muro (24-18), il resto lo fa una invasione in attacco ospite.

Un po’ scariche le rossogialloblu nelle prime fasi del secondo parziale (1-3): le azioni si fanno più intense, Longobardi sempre più in evidenza fra le ciociare; la Flv opera comunque il sorpasso, Astarita realizza l’8-6 dopo uno scambio lunghissimo. Le ragazze di D’Amico oppongono una arcigna copertura in seconda linea, restando a contatto a lungo: è sempre Astarita a risolvere problemi, Martilotti usa le mani avversarie (11-8); ancora Martilotti per il 15-10, ace Morone per il +6. Cerignola blinda la retroguardia e per Sant’Elia si complicano i piani: doppia della subentrata palleggiatrice Trinca punto finale di un set dominato dalle locali dalla seconda metà in poi.

Due muri Assitec, attacco fuori misura Fenice Libera Virtus (3-4), Martilotti rimette le cose a posto (5-4): a corrente alternata, ma sempre dentro la partita, il sestetto cerignolano comanda nonostante la battuta a segno di Mordecchi metta di una lunghezza avanti Sant’Elia. Neriotti sottorete (13-11), Babatunde aggancia, Astarita è in gran serata eppure l’Assitec non permette alla capolista di scappar via: Attenta a muro Martilotti imitata da Dell’Ermo e ancora il capitano (20-17): qui l’Ares scatena il suo potenziale, aggiungendo il punto in ricezione di Pisano su Mordecchi, gli attacchi di Morone, il gran muro di Muzi per il 23-19 e più tardi due volte Neriotti per il settimo successo stagionale.

A punteggio pieno, due soli set ceduti alle avversarie, sei lunghezze di vantaggio sulla seconda in classifica anche se con una gara in più: la prima metà del girone d’andata superata a pienissimi voti dalla Fenice Libera Virtus, che nel prossimo turno se la vedrà nel derby in trasferta, sabato prossimo contro Castellana Grotte.

Ecco il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Muzi 1, Morone 13, Martilotti 14, Astarita 14, Neriotti 9, Dell’Ermo 5, Pisano 1 (libero).

CLASSIFICA GIRONE D ALLA SETTIMA GIORNATA

Ares Flv Cerignola 21; Seap-Dalli Cardillo Agrigento 15; Luvo Barattoli Arzano, Farmacia Schultze Villa Zuccaro Santa Teresa di Riva 13; Tenaglia Altino 12; Zero5 Castellana Grotte 11; Connetti.it Chieti, Volley Virtus Orsogna 9; Europea 92 Isernia 8; Givova Fiamma Torrese 7; Assitec Salus Pro Sant’Elia, Egea Pvt Modica 4; Expert De.Si Palmi 0.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Sequestrato fucile e un migliaio di cartucce detenuti illegalmente

Nella giornata di martedì 5 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola...

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di...

I dubbi di Amiu Trani su SIA. Pd: «Siamo preoccupati, occorre individuare percorsi alternativi»

“Apprendiamo con preoccupazione le notizie provenienti da Trani che lasciano presagire un possibile disimpegno da parte di AMIU Trani nonostante un primo interesse manifestato...

Cerignola, occhio al Gravina: obiettivo ingresso in zona playoff per i ragazzi di Feola

Terzultimo turno di andata nel girone H di serie D: per l'Audace Cerignola in programma il derby regionale casalingo contro il Gravina, una sfida...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta era la fiera dell'offerta unica...