pub_728_90
Sportweb

Focus sulla Siria con la giornalista Asmae Dachan alla parrocchia di Sant’Antonio

La giornalista e scrittrice sarà ospite in un incontro organizzato per giovedì 5 dicembre alle ore 20

i più letti

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta...

Poste Italiane, avviato a Cerignola il progetto “etichetta la cassetta”

E’ stata avviata anche a Cerignola la nuova iniziativa di Poste Italiane “Etichetta la cassetta”. I cittadini con cassetta...

Nell’ambito della festa dell’Immacolata Concezione di Maria, la comunità parrocchiale di S. Antonio da Padova e la Confraternita Santa Maria della Pietà di Cerignola, incontreranno, Asmae Dachan, giornalista e scrittrice italo-siriana. L’appuntamento è fissato per Giovedì 5 dicembre alle ore 20 nella chiesa parrocchiale di S. Antonio in Cerignola. Il tema che Asmae Dachan tratterà è: “Sguardi sulla Siria, conflitti e speranze”. Il parroco, don Carmine Ladogana, ha dichiarato che: “Abbiamo invitata la giornalista Siriana Asmae Dachan affinchè ci aiuti con la sua testimonianza di donna di origine siriana e italiana di adozione, a comprendere la gravità della guerra che il popolo siriano subisce inerme, da tanti anni e che rischia di cadere nell’oblio. La guerra in Siria è una assurdità, come tutte le guerre che si combattono e che sono state combattute”.

Asmae Dachan, è una giornalista, licenziata in Teologia islamica ed è laureata in Scienze della Comunicazione. Scrive per “Avvenire” e per altre testate giornalistiche. L’essere figlia di due culture le ha permesso di ampliare i suoi orizzonti e di aprirsi alle diversità. L’ultimo romanzo pubblicato per i tipi dell’editore “Castelvecchi” si intitola “Il silenzio del mare”. Un romanzo che attinge alla drammatica realtà della guerra in Siria. Due fratelli, Fadi e Ryma, si uniscono al movimento pacifista che nasce segretamente nei campus universitari e che coinvolge giovani e lavoratori. Iniziano un impegno attivo per la difesa dei diritti umani, sognando che la Siria riacquisti la libertà e si affranchi dall’oppressione della dittatura. Siamo nel 2011 e il loro sogno svanisce in breve. Scoperti e minacciati dal regime, sono costretti a fuggire dalla repressione che presto si trasforma in una feroce guerra, a cui si aggiunge l’orrore del terrorismo. Si imbarcano in Libia, alla volta dell’Italia, ma durante la traversata accade una tragedia e Fadi arriva a terra da solo. Il destino di Ryma resta avvolto dal silenzio del mare. In Italia il giovane siriano viene accolto da un pescatore e da una giovane dottoressa. I loro destini si intrecciano in modo inaspettato. Ognuno cerca nell’altro le risposte ai suoi perché, e mentre in Siria si continua a morire, un evento inatteso sconvolge la nuova vita di Fadi e dei suoi amici. Al termine dell’incontro la dottoressa Asmae Dachan sarà disponibile per il “firma copie”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Sequestrato fucile e un migliaio di cartucce detenuti illegalmente

Nella giornata di martedì 5 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola...

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di...

I dubbi di Amiu Trani su SIA. Pd: «Siamo preoccupati, occorre individuare percorsi alternativi»

“Apprendiamo con preoccupazione le notizie provenienti da Trani che lasciano presagire un possibile disimpegno da parte di AMIU Trani nonostante un primo interesse manifestato...

Cerignola, occhio al Gravina: obiettivo ingresso in zona playoff per i ragazzi di Feola

Terzultimo turno di andata nel girone H di serie D: per l'Audace Cerignola in programma il derby regionale casalingo contro il Gravina, una sfida...

Bonito replica a Metta. Duello elettorale? «tu non ci sarai, perché sarai dichiarato incandidabile»

Dopo la querela di Franco Metta all'indirizzo di Francesco Bonito, proprio l'ex-onorevole non si esime dal replicare all'ex-Sindaco. «L'amministrazione Metta era la fiera dell'offerta unica...