pub_728_90
Sportweb

Cerignola, sorpreso a spacciare cocaina in pieno centro: arrestato un incensurato

Il 27enne è stato posto ai domiciliari con obbligo di dimora, in auto aveva 39 dosi della sostanza stupefacente

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...

I Carabinieri della Sezione Operativa del NORM della Compagnia di Cerignola hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti GUARINO Alexander, 27enne incensurato del posto.

I militari, nel corso di un servizio finalizzato a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella città ofantina, alcune sere fa, nel centralissimo viale di Vittorio, hanno sorpreso il 27enne proprio mentre a bordo della sua autovettura stava cedendo due dosi di cocaina ad un acquirente. Entrambi sono stati subito bloccati per l’identificazione e sottoposti a perquisizione. Nell’auto del giovane i Carabinieri hanno trovato 39 dosi di cocaina, diverse delle quali astutamente nascoste nella confezione di un noto medicinale, estremamente diffuso proprio in questa parte dell’anno. Il 27enne è stato inoltre trovato in possesso di oltre 300 euro in contanti, sottoposti a sequestro perché ritenuti probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Nei confronti del giovane è quindi scattato l’arresto e, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dopo la convalida dell’arresto, il GIP del Tribunale di Foggia ne ha disposto l’obbligo di dimora nel comune di Cerignola.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura di prevenzione del Divieto di...

Ostacolo Altino per l’Ares Flv Cerignola, la Brio Lingerie riceve l’Orsacuti

Dodicesima giornata dei principali tornei di volley con sfide da non fallire per le due formazioni cerignolane: trasferta in Abruzzo per l'Ares Flv, impegno...

Dal 15 febbraio attiva a Foggia una sezione operativa della Dia

La Direzione investigativa antimafia ha comunicato che darà corso alle procedure per istituire una sezione operativa della Dia a Foggia, alle dirette dipendenze del...