Sportweb
pub_728_90

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Chi transita su Via Nizza dalla rotatoria di via Falcone a via Plebiscito non può impiegare venti minuti per percorrere 200 metri

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere – già prima – che un Mc Drive attrae parecchio e richiama autovetture. Non è necessario essere uno stratega della viabilità per rendersi conto che il traffico – anche questo male organizzato a Cerignola – in prossimità di un luogo di interesse (come un Mac Donald’s con possibilità di ordinazione dalle auto) aumenta. Insomma era tutto prevedibile ma non si è fatto nulla per evitare.

Cosa evitare? Che la viabilità intorno a Via Nizza dalle 18,00 alle 23,00 somigli a quella del grande raccordo di Roma: ferma e lenta. Che quella porzione di città arrivi a livelli di congestione tale da creare disagio a residenti e avventori. Che in caso di Pronto Soccorso un’autoambulanza possa passare senza necessariamente fare lo slalom tra le auto in fila.

Non si tratta di essere pro o contro un’attività commerciale come il Mc Donald’s. Si sta parlando del disagio – a livello di traffico – di un’importante arteria cittadina, come Via Nizza, ma anche di via Plebiscito. In tutto questo le idee pro o contro il fast food americano non c’entrano. Come non c’entra la polemica politica, foraggiata a mestiere.

Quali interventi potrebbero essere attuati a questo punto? A parte ripensare l’accesso al Mc Drive, andrebbe rivista la viabilità. Chi transita su Via Nizza dalla rotatoria di via Falcone a via Plebiscito non può impiegare venti minuti per percorrere 200 metri.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura di prevenzione del Divieto di...

Ostacolo Altino per l’Ares Flv Cerignola, la Brio Lingerie riceve l’Orsacuti

Dodicesima giornata dei principali tornei di volley con sfide da non fallire per le due formazioni cerignolane: trasferta in Abruzzo per l'Ares Flv, impegno...

Dal 15 febbraio attiva a Foggia una sezione operativa della Dia

La Direzione investigativa antimafia ha comunicato che darà corso alle procedure per istituire una sezione operativa della Dia a Foggia, alle dirette dipendenze del...