Sportweb
pub_728_90

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

i più letti

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per...

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una lettera giunta presso questa redazione da parte di un cittadino che ha voluto, a distanza di qualche settimana, ringraziare così il personale sanitario che opera nel presidio d’urgenza.

Gentile Redazione “lanotiziaweb.it”,
scrivo per segnalare e sottolineare l’operato di coloro che lavorano al Pronto Soccorso di Cerignola. E’ un posto di frontiera, un luogo complicato, dove arriva gente che ha bisogno di cure, da un forte mal di denti a contusioni e spesso anche situazioni gravissime.
Alcune settimane fa mia madre è dovuta ricorrere alle cure mediche, in piena notte, del Pronto Soccorso. Pronti, come sempre, i medici e gli operatori tutti hanno agito e risolto la questione. Non si trattava di un semplice raffreddore e i “giovani” dottori hanno saputo ben operare nell’interesse esclusivo del malato.
Ho scritto a voi perché spesso si raccontano le nefandezze, i problemi, il gossip del sistema sanitario. Ritengo giusto quindi che si parli anche di quanto questi “angeli” fanno nel totale silenzio per chiunque si rechi a qualsiasi ora in Pronto Soccorso.
Non una sviolinata per i sanitari, ma la constatazione che queste persone operano in prima linea e dire loro grazie, ogni tanto, non sarebbe male. Dovremmo tutti, dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso».

Parole che meritano spazio, perché spesso si raccontano solo le questioni spinose e non si rende quasi mai merito al lavoro dei tanti medici in prima linea.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Polveri bagnate per l’Audace Cerignola, finisce senza reti col Grumentum

Un roccioso Grumentum blocca sullo 0-0 un Audace Cerignola che non sa approfittare di una mezzora abbondante in superiorità...

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree rurali e periferiche della città...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per la pace che ha sfilato...

Travolta l’Orsacuti 3-0, per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola ottimo viatico verso Melendugno

Termina con la netta vittoria per 3-0 della Brio Lingerie Pallavolo Cerignola la sfida del PalaDileo valevole per la 12^ giornata del campionato di...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del provvedimento che dallo scorso 14...