More

    HomeNotiziePoliticaBelpiede, da manager in Usa alla politica con il M5s

    Belpiede, da manager in Usa alla politica con il M5s

    Pubblicato il

    Da Cerignola in California per poi ritornare e intraprendere la strada della politica: questo in sintesi il percorso di Vincenzo Belpiede, classe ’84, il cui curriculum è al vaglio del Movimento 5 Stelle per la candidatura alle prossime Europee. Dopo dodici anni all’estero, sette anni di lavoro in Nokia e Microsoft, consulente di importanti start-up in Silicon Valley, Belpiede è ritornato a vivere a Cerignola. «Posso lavorare anche da qui -confessa -, ho avviato diversi progetti su blockchain, software e influencers che mi permettono di lavorare da remoto e ho deciso di tornare in Italia. Ho avuto la fortuna di mettere insieme delle esperienze che posso mettere a disposizione della mia terra».

    Echi di democrazia partecipata oltre oceano, così una volta di nuovo in Italia nasce la voglia di tentare la strada del movimento grillino, non per convinzione ideologica o per spirito di protesta, ma semplicemente per il valore di una “opportunità” che il giovane pugliese non ravvisa altrove. «Nel giugno del 2018 ho avuto la fortuna di conoscere Emanuel Mazzilli, candidato del M5S per il Nord America nel 2018, e Alessandro Di Battista durante un evento a San Francisco – spiega -. Questo incontro è stato determinante per far nascere in me il desiderio di mettere in gioco le mie competenze al servizio del Sud Italia. Ho conosciuto Davide Casaleggio e i vari attivisti, ho partecipato ad eventi nazionali e locali. L’apertura del Movimento 5 Stelle ai giovani senza alcuna esperienza politica ha costituito una spinta significativa al mio desiderio di entrare in politica».

    Adesso Belpiede conta solo sul proprio profilo di competenze per una candidatura che dovrebbe essere innanzitutto approvata sulla base del curriculum vitae, prima di finire al voto sulla piattaforma Rousseau. Il 35enne ofantino ci crede, ma se la candidatura non dovesse arrivare? «Non cambierà nulla. Continuerò ad impegnarmi diversamente per questo territorio, a non tollerare le uscite di Salvini e credere che la politica debba dare a tutti una possibilità».

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...