More

    HomeNotizieAttualitàFundraising e nuovo pullman per gli studenti del "Pavoncelli"

    Fundraising e nuovo pullman per gli studenti del “Pavoncelli”

    Pubblicato il

    Lo storico bus-studenti, immatricolato nel 1978, che fino ai primi anni 90 ha fatto la “navetta” trasportando generazioni di studenti dal Convento dei Cappuccini alla sede dell’Istituto Agrario Pavoncelli di Cerignola, lascia il testimone ad un mezzo più moderno, versatile e a norma con le più recenti norme antinquinamento. L’esigenza di un nuovo bus-studenti era prioritaria e inderogabile, ma non poteva trovare soddisfazione nei flussi finanziari ministeriali sempre più ridotti. Ecco l’idea di promuovere una raccolta fondi, fundraising, per garantire la sostenibilità dell’organizzazione-scuola e raggiungere l’obiettivo fissato.

    Si è trattato, dice Pio Mirra dirigente del Pavoncelli, di coinvolgere e appassionare le persone verso una giusta causa sociale e considerato che nella “nostra” buona causa vi è la mission e le ragioni del progetto, gli stakeholders più sensibili e vicini alla nostra organizzazione hanno permesso di concludere l’azione di fundrainsing all’insegna della solidarietà e della condivisione. Grazie al generoso contributo di coloro che hanno creduto nella nostra azione, l’IISS Pavoncelli potrà dotarsi di nuovo bus-studenti che permetterà la partecipazione dei nostri giovani studenti alle attività esterne progettate dalla scuola, come fiere, eventi e convegni, nonché per i percorsi di alternanza scuola-lavoro, realizzando un sistema integrato scuola-formazione-lavoro. Per il nostro istituto l’acquisto del nuovo pullman è un grande traguardo: da un lato perché frutto di un’idea innovativa per le scuole, qual è appunto la “raccolta fondi”, dall’altro perché non tutte le scuole possono contare su un mezzo di trasporto proprio, dovendo ricorrere a servizi esterni per uscite didattiche, visite guidate e viaggi di istruzione.

    Si ringraziano tutti i nostri stakeholders e in modo particolare per l’impegno più significativo “FCM Assicura sas”, “Gisario Costruzioni srl”, “Azienda Agricola di Napolitano Giovanni”, “Oliservice sas”, “Innovare srls”, “Zingrillo.com”, “Sedir srl”, nonché l’Azienda Agricola IISS Pavoncelli. Grande stima e riconoscenza a chi ha permesso di realizzare il nostro obiettivo, con una partecipazione in danaro di indubbio valore e ha sostenuto l’iniziativa con la nostra stessa passione e convinzione rendendo così possibile la realizzazione di un progetto semplice e allo stesso tempo “sentito”. Siamo riusciti, come scuola, a consegnare ai nostri studenti un moderno mezzo che potrà migliorare la qualità degli spostamenti, adesso chiediamo che siano loro a prendersene cura e farlo durare nel tempo come il glorioso IVECO del 1978.