More

    HomeNotizieRegioneGiovani in Consiglio regionale: fra gli eletti due studenti delle scuole di...

    Giovani in Consiglio regionale: fra gli eletti due studenti delle scuole di Cerignola

    Sono Monica Pischetola (classe 5^ dell'I.I.S "Augusto Righi") e di Antonio Degioia (classe 5^ del Liceo Scientifico "Albert Einstein")

    Pubblicato il

    “Giovani in Consiglio: da Osservatori a Protagonisti”, il progetto di cittadinanza attiva del Consiglio regionale della Puglia a favore dei ragazzi entra a regime, con la proclamazione degli eletti per il biennio 2019–2021. Più di 140mila studenti, di quasi 200 istituti scolastici secondari dell’intero territorio pugliese, hanno eletto i 46 giovani che avranno la possibilità di conoscere dall’interno i lavori dell’Assemblea legislativa regionale. I dati delle votazioni di ottobre, che confermano la partecipazione record dell’anno scorso, sono diffusi dalla Sezione consiliare studio e supporto alla legislazione e alle politiche di garanzia, che cura direttamente l’attuazione del progetto, con la collaborazione attiva dell’Ufficio scolastico regionale e delle tante scuole interessate. Significativa la presenza femminile: anche in questa edizione ben quindici elette, senza quote rosa e doppie preferenze. Il presidente Mario Loizzo, ribadendo i motivi di orgoglio per il Consiglio regionale della Puglia che attua un’iniziativa di grande valore e unica a livello nazionale nella sua strutturazione, augura agli studenti eletti di vivere appieno questa opportunità che viene loro offerta per diventare cittadini consapevoli ed attivi.

    I 46 giovani saranno protagonisti di iniziative che si allargheranno all’intera platea studentesca regionale, diventando un autentico ponte col mondo della scuola e con i coetanei: attraverso il loro impegno, sarà possibile diffondere le buone prassi e i valori condivisi del vivere democratico. Confermata, anche in questa edizione, la conduzione interna, a cura di personale regionale, che oltre a valorizzare le capacità di dirigenti e funzionari, permette di trasferire un bagaglio culturale non solo teorico. Per l’insediamento dei giovani eletti, l’appuntamento è per il 4 dicembre, nell’Aula consiliare in via Gentile n. 52. Fra i nominati, anche due ragazzi appartenenti alle scuole secondarie di Cerignola: si tratta di Monica Pischetola (classe 5^ dell’I.I.S “Augusto Righi”) e di Antonio Degioia (classe 5^ del Liceo Scientifico “Albert Einstein”).

    Ultimora

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...

    Audace Cerignola, con la Virtus Francavilla una delle ultime chiamate per i playoff

    Battute conclusive nel girone C di serie C: in programma la 36^ e terzultima...

    La Polizia Postale di Foggia sequestra oltre 40mila euro a due soggetti per truffa

    La Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Foggia, al termine di una attività...

    Dal 15 aprile al via il calendario di disinfestazione e derattizzazione a Cerignola

    Con l'arrivo della primavera e delle alte temperature, l'amministrazione Comunale di Cerignola, come di...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Flv Cerignola, sconfitta annunciata in casa del rullo compressore Star Volley Bisceglie

    Tutto come da programma, la Flv Cerignola cede nettamente alla capolista Star Volley Bisceglie...

    Vittoria al quinto set per la Mandwinery Pallavolo Cerignola su San Giorgio

    La Mandwinery Pallavolo Cerignola ha superato al tie break la Intecservice San Giorgio del...

    Presunte violenze al carcere di Foggia: tornano in libertà sei agenti della penitenziaria indagati

    Il Tribunale del Riesame di Bari ha rimesso in libertà sei dei dieci agenti...