More

    HomeNotizieAttualitàIl Gruppo Salatto ha festeggiato i 30 anni del Centro medico di...

    Il Gruppo Salatto ha festeggiato i 30 anni del Centro medico di riabilitazione Vita

    Pubblicato il

    “Devo ringraziare la città di Cerignola per avermi accolto e i miei dipendenti per avermi dato la possibilità di tradurre sul territorio un’idea di riabilitazione che era quasi sconosciuta in Provincia di Foggia o, comunque, ad appannaggio degli istituti ecclesiastici sotto forma di assistenza sociale e disabilità al lavoro”. Il Centro Medico di Riabilitazione Vita di Cerignola è stata una struttura pionieristica per il territorio. “Abbiamo iniziato quando la scuola di fisioterapia era a Monte Sant’Angelo e i corsi di laurea dell’Università di Foggia non erano ancora stati organizzati, promuovendo un nuovo modo di fare sanità, dove il paziente trovava accoglienza, professionalità e umanizzazione delle cure”.

    Con queste parole il dott. Potito F.P. Salatto, fondatore del Gruppo Salatto, alla presenza dei figli Rocco e Antonella, ha voluto ricordare gl’inizi delle attività nel Centro Medico di Riabilitazione Vita di Cerignola, una struttura oggi all’avanguardia per tecnologie, strumenti diagnostici e terapeutici che ha spento trenta candeline alla presenza dei vertici aziendali e del personale. Un incontro partecipato, vista la presenza di tanti tra operatori – molti dei quali presenti sin 1989 e che sono stati premiati con una targa ricordo -, amministratori locali e responsabili di altre realtà locali che con il Centro Vita collaborano quotidianamente. Non a caso, la struttura ha segnato parte della storia sanitaria della città di Cerignola, offrendo servizi di alta specializzazione e diventando punto di riferimento per il territorio al confine tra Capitanata e Bat, contribuendo così a ridurre il fenomeno della migrazione sanitaria e garantendo livelli occupazionali. La serata, con l’esaltazione delle eccellenze enogastronomiche locali organizzate dallo staff di cucina di Villa Bautier, è stata animata da musica e momenti di convivialità che hanno permesso di raccontare la storia del Centro Vita con emozione e suggestione.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    BREVI CENNI STORICI
    Nel dicembre del 1988, Vincenzo Valentino, Sindaco del Comune di Cerignola, autorizzava (prot. n. 26291 del 10 dicembre 1988) a rilevare la Casa di Cura Privata “Clinica Lizzadro” da parte della Finservice SpA che provvedeva alla totale ristrutturazione del fabbricato, ubicato in viale Aldo Moro, per adattarlo alle rinnovate esigenze sanitarie. La struttura si sviluppa su quasi 4mila metri quadrati, disposti su otto livelli, compresi un piano interrato e il piano terra. Il Centro Medico di Riabilitazione Vita, che può erogare prestazioni per conto del SSN, è accreditato dalla Regione Puglia (Delibera di G.R. n.409 del 6 febbraio 1989) per 88 posti letto, dedicati alla riabilitazione, e 120 prestazioni domiciliari giornaliere, finalizzate a favorire la permanenza delle persone nel proprio ambiente, ad elevare la qualità della vita, a evitare l’esclusione sociale e il ricorso improprio all’ospedalizzazione. Nella struttura ubicata in viale Aldo Moro a Cerignola, oltre alle attività di ricovero si sono attivati servizi di assistenza ambulatoriale in Cardiologia, Diagnostica per immagini (ecografia), fisiatria, recupero e riabilitazione funzionale, recupero e riabilitazione funzionale neurologia, urologia, medicina interna.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...