More

    HomeSportVolleyLa cerignolana Bellapianta e la giovane regista Losciale altri innesti della FLV

    La cerignolana Bellapianta e la giovane regista Losciale altri innesti della FLV

    Si va sempre più delineando l'organico della formazione che sarà al via del campionato di B1

    Pubblicato il

    Continua nell’opera dell’allestimento dell’organico la FLV Cerignola, che parteciperà al campionato di B1 femminile: nelle ultime ore, annunciati gli innesti della laterale Carmen Bellapianta e della palleggiatrice Arianna Losciale. Cerignolana classe 1987 per 179 cm di altezza, Bellapianta torna ad indossare una maglia della propria città dopo una carriera ad alti livelli, avendo militato in A2 con Benevento, Soverato, Olbia; in B1 con Chieti, Quartu, Ancona e vincendo tale torneo con la casacca del Cutrofiano. Una giocatrice che fa del carattere di ferro la sua principale caratteristica, unita ad una grande forza mentale e fisica: la sua esperienza sarà fondamentale nell’economia del gruppo ofantino.

    «Sono felicissima di tornare a giocare nel mio paese e in una categoria che più mi compete, con un coach di alto livello col quale ho avuto già modo di lavorare in passato. La FLV è una società che sta facendo la storia della pallavolo a Cerignola e fremo dalla voglia di iniziare questa nuova avventura», afferma Bellapianta. «Carmen è uno dei simboli della pallavolo a Cerignola. Siamo felici di poter riportare a casa, una grande atleta della nostra città, che per tanti anni ha dovuto girare per disputare campionati di alto livello. Il suo carisma e la sua voglia di mettersi a disposizione del progetto, mi hanno sorpresa -commenta la presidentessa del sodalizio, Lucrezia Ciffo-. Mancano pochi volti ed avremo concluso le presentazioni del roster. Con Carmen, siamo sicuri di inserire una pedina tecnica di grande livello. Bentornata a casa!».

    Arriva dallo Sportilia Bisceglie invece la seconda palleggiatrice, Arianna Losciale: classe ’95, affiancherà Margherita Muzi in regia. Al primo in terza serie nazionale, e cresciuta nella società adriatica sin dai campionati giovanili, Arianna con tenacia, determinazione e tanta voglia di crescere è sempre stata un passo avanti alle pari età avendo avuto l’opportunità di allenarsi con la serie C della sua società, sino al precedente campionato sfiorando la promozione in B2. «Sono felicissima ed emozionata per questa opportunità e ringrazio la società e l’allenatore per la fiducia che hanno riposto in me. Sono qui per imparare e crescere il più possibile e per dare il mio massimo contributo alla squadra. Non vedo l’ora di cominciare e conoscere le mie compagne!», queste le prime parole dell’alzatrice affidate ai canali social della società.