More

    HomeNotizieAttualitàNuove nomine nella Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano

    Nuove nomine nella Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano

    Pubblicato il

    È stato il vescovo Luigi Renna, ieri, 28 giugno 2019, nella festa del Sacratissimo Cuore di Gesù, a comunicare le nuove nomine che caratterizzeranno – scrive il Vescovo – «il senso del servizio» nella diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano.

    Don Ignazio Pedone è il nuovo Delegato Vescovile per le Confraternite; Don Vincenzo Dibartolomeo è il Delegato vescovile per l’Ordo virginum; Don Pasquale Cotugno è il Direttore della Caritas Diocesana; l’avv. Gaetano Panunzio è il Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale sociale e del lavoro. Nuovi canonici del Capitolo Cattedrale di Cerignola sono stati designati mons. Antonio Mottola, mons. Vincenzo D’Ercole e don Angelo Mercaldi.

    Il Vescovo ha, inoltre, nominato: amministratore parrocchiale della parrocchia Sacro Cuore di Gesù in Santa Maria degli Alemanni a Borgo Libertà don Gerardo Rauseo; vicario parrocchiale della parrocchia B.V.M. del Buon Consiglio don Vincenzo Giurato; assistente diocesano del Settore “Giovani” di Azione Cattolica don Giuseppe Ciarciello; vice assistente diocesano dell’Azione Cattolica Ragazzi don Vincenzo Giurato. Entrano nell’organico del corpo-docenti dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Metropolitano “San Michele Arcangelo” di Foggia don Donato Allegretti e don Giuseppe Ciarciello.

    Inoltre, ha comunicato mons. Renna, «Papa Francesco, in data 12 aprile 2019, ha costituito Missionario della Misericordia Mons. Carmine Ladogana […]. Con questo ministero – precisa il Vescovo – in continuità con quanto stabilito dal Santo Padre nell’Anno santo straordinario della Misericordia, don Carmine potrà assolvere i peccati che comportano una censura riservata alla Sede Apostolica». Per il loro percorso di VI anno in diocesi, l’accolito Michele Murgolo svolgerà il proprio servizio nella parrocchia San Trifone Martire in Cerignola, l’accolito Hermann Ragodomina nella parrocchia Maria SS. dell’Altomare in Orta Nova. «Preghiamo gli uni per gli altri – è l’esortazione finale del vescovo Renna – affinché sappiamo vivere il nostro ministero con spirito di fede e di servizio».