More

    HomeNotiziePolitica“Rifiuti Zero, più differenziata e meno Tari, un obiettivo Possibile”

    “Rifiuti Zero, più differenziata e meno Tari, un obiettivo Possibile”

    Se ne discute in un incontro pubblico a Cerignola organizzato dal M5s

    Pubblicato il

    “Rifiuti Zero” è una strategia di gestione dei rifiuti che si propone di riprogettare la vita ciclica dei rifiuti considerati non come scarti ma risorse da riutilizzare come materie prime seconde, contrapponendosi alle pratiche che prevedono necessariamente processi di incenerimento o discarica, e tendendo ad annullare o diminuire sensibilmente la quantità di rifiuti da smaltire. Il processo si basa sul modello di riutilizzo delle risorse presente in natura. Numerosi sono i Comuni in Italia che hanno adottato queste buone pratiche per aumentare la differenziata e per ridurre il costo della Tari ai cittadini. All’incontro, organizzato dal Movimento 5 stelle, parteciperà il sindaco di Noicattaro (Ba), Raimondo Innamorato, che racconterà come nella sua città sia riuscito ad avviare un percorso virtuoso di gestione dei rifiuti, con la riduzione conseguente della Tari e con politiche di sostegno per le famiglie più indigenti. L’incontro si terrà a Cerignola, venerdì 5 luglio alle ore 20.00 presso la “Villa Comunale”, in Piazza della Repubblica. Parteciperanno, oltre al sindaco 5 stelle di Noicattaro, l’On. Marialuisa Faro, la senatrice Patty L’Abbate, la consigliera regionale Rosa Barone.