More

    HomeEvidenzaVolley, alla Fenice Cerignola il derby di Capitanata: 3-2 su Lucera

    Volley, alla Fenice Cerignola il derby di Capitanata: 3-2 su Lucera

    Pubblicato il

    Vittoria al quinto set per la Vini Errico Cerignola contro la Diesse Group Lucera nella 23esima giornata della B maschile di volley. Il big match di capitanata del girone E, dopo un avvio migliore degli svevi, ha visto trionfare per 3-2 (21-25, 23-25, 25-22, 27-25, 15-10, i parziali) gli ofantini.

    E’ stata sfida salvezza tra le due formazioni foggiane, è stata gara vera, in un Pala Dileo infuocato. Meglio Lucera in avvio che si aggiudica subito i primi due set: approccio migliore alla gara per la squadra ospite, che riesce ad imporsi nel primo parziale. Ancora troppo timida la reazione della Fenice nel secondo set, quando, dopo un lungo punto a punto e qualche svista arbitrale, con gli svevi sempre avanti, sul 23 pari Cerignola spreca la possibilità di pareggiare i conti, regalando di fatto due punti e set agli avversari. Nel terzo set inizia la gara della Vini Errico, che fa salire i giri. Petruzzelli e compagni si mostrano più attenti in seconda linea e concreti sotto rete. E’ 9-3 sul primo timeout e poi allungo fino al 16-9. Lucera prova a recuperare e si porta sul 19-18. Nuovo allungo dei “Diavoli Rossi” che vincono il set e riaprono la gara. Quarto parziale non per cuori deboli. E’ continua rincorsa tra i due sestetti che vogliono, da un lato chiudere le contese, dall’altro guadagnarsi il tie break. La Fenice sembra più lucida e in più di un’occasione prova a staccare gli ospiti. Sul 23-24 i padroni di casa lamentano una svista arbitrale ma la battuta a rete riporta il punteggio in parità: 24-24. Palla out sul 25-25 ed è primo vantaggio Fenice. Girata d’astuzia di Luca Palmisano, doppio vantaggio e pareggio nei set.

    Al quinto set le squadre sembrano stanche e affaticate, ma la Vini Errico vuole il bottino più corposo. A metà parziale i padroni di casa si involano verso il 15-10 che assegna 2 punti fondamentali in ottica salvezza al sestetto di Pino Tauro. «Serviva una prestazione fuori dal comune e così è stato – hanno fatto sapere dal team ofantino -. Lucera si è presentata al Pala Di Leo molto organizzata. I ragazzi di coach Tauro hanno rischiato, andando sotto di 2 set a 0. Sull’orlo del baratro, si sono ricompattati, hanno trovato energia. L’Esercito non ha mai mollato, neanche per un secondo, ed i Diavoli hanno rimontato. Alla fine abbiamo vinto meritatamente. Adesso siamo a -3 dalla salvezza, con 3 gare ancora da disputare. Tutto può succedere ancora».

    Ultimora

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...

    Campi assetati in tutta la regione, CIA Puglia: “La siccità sta ‘bruciando’ la nostra agricoltura”

    Dalla punta più a nord della regione al lembo di terra più a sud,...

    Tratto Foggia-Cerignola della statale 16, Conversano: «Si faccia manutenzione al più presto»

    Pubblichiamo di seguito e integralmente, una nota stampa del consigliere di maggioranza del Comune...

    Audace Cerignola, tris alla Virtus Francavilla che tiene vive le speranze playoff

    Riassapora il successo l’Audace Cerignola, con una prestazione autoritaria davanti al pubblico del “Monterisi”...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Nove titoli regionali a Bari per l’Asd Skating Cerignola

    Nel weekend del 13 e 14 aprile, presso il Palazzetto Capocasale di Bari, si...

    Cerignola, vandalizzata la fontana del Parco “Baden Powell”: marmi divelti e gettati in acqua

    Interi pezzi di marmo spaccati, divelti e gettati in acqua: è quanto accaduto nei...

    Dercole sull’amministrazione Bonito: «ennesimo episodio di parentopoli»

    «Ennesimo episodio di parentopoli dell’Amministrazione della legalità: assunto in Comune il cugino del vice...