pub_728_90
Sportweb

Prima del 2020 per Ares Flv e Pallavolo Cerignola nell’ultimo segmento del girone d’andata

Classico testacoda contro Palmi in B1 per le rossogialloblu, fucsia attese dalla Sportilia Bisceglie

i più letti

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Esaurita la lunga pausa dovuta alle Festività di fine anno, dopo venti giorni si torna in campo nei principali tornei di volley: le due nostre formazioni si rituffano nell’atmosfera agonistica, con la Fenice Libera Virtus impegnata fra le mura amiche e la Pallavolo Cerignola di scena in trasferta, nelle gare dell’undicesima giornata. Nel girone D della B1, l’Ares Flv riceverà domenica (ore 17) al pala “Dileo” l’Expert De.si Palmi, nel più classico dei testacoda. Il sestetto cerignolano sarà privo di coach Marco Breviglieri, attualmente impegnato (con il consenso della società) nel torneo preolimpico di Apeldoorn in Olanda, in cui riveste il ruolo di vice del primo allenatore Caprara. A guidare la capolista per l’occasione il tecnico in seconda Pino Filannino, il quale ha diretto la sedute degli ultimi giorni che hanno avvicinato la squadra all’impegno di domani. Nel turno prenatalizio, per l’Ares è arrivata la prima sconfitta stagionale nel confronto diretto con Aragona: in casa delle siciliane però Martilotti e compagne sono comunque uscite a testa alta, confermando le sensazioni di potersi giocare le proprie chance di vittoria finale fino alla fine. L’obiettivo è voltare subito pagina e tornare immediatamente al successo, in una partita sulla carta assai abbordabile ma che non deve concedere ipotesi di rilassamento o deconcentrazione nel suo svolgimento. Palmi infatti è uscita sempre battuta in nove impegni e ha ottenuto l’unico punto finora in classifica nel tie break perso contro Sant’Elia. Missione salvezza complicata per le calabresi allenate da Celi, che hanno nella centrale Larosa e nella laterale Buonfiglio le migliori giocatrici: l’ostacolo per l’Expert è davvero arduo, quantomeno si punterà a far soffrire la battistrada sul campo amico. Le rossogialloblu invece, non devono distrarsi e, con un risultato pieno, si avvicinerebbero alla difficile trasferta di Altino nel migliore dei modi.

Domani è il momento della prima del nuovo anno per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, attesa dalla Sportilia Bisceglie al Paladolmen (ore 18.30), nell’incrocio fra le terza e la sesta forza del girone A di serie C. Le ragazze di Davide Castellaneta nell’ultima del 2019 hanno piegato al quinto set la Primadonna Bari, importante riscatto dopo il ko subito per mano di Fasano: una dimostrazione di carattere e di qualità, che ha consentito alle fucsia di restare sul podio provvisorio della classifica restando a contatto con le stesse baresi e la capolista Melendugno. Nel segmento finale del girone d’andata, la parola d’ordine in casa ofantina dev’essere continuità per confermarsi nei quartieri alti e tenere ben salda la posizione playoff. L’anno appena trascorso non si è chiuso sotto una buona stella per Bisceglie, reduce da tre sconfitte consecutive: la formazione di Nicola Nuzzi ha totalizzato 16 punti al pari di Gioia e comunque è in lotta per l’appendice post season, dopo aver sfiorato la promozione in B2 nello scorso torneo. Pur in un momento poco brillante, resta ostico il team biancazzurro, i cui pilastri sono le bande Losciale e Nazzarini, l’opposto Roselli e il posto 3 Di Reda. In trasferta la Pallavolo Cerignola è finora imbattuta, ed è passata su campi difficili quali Crispiano e Gioia: inaugurare il nuovo anno col sorriso è l’auspicio di società e tifosi.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Polveri bagnate per l’Audace Cerignola, finisce senza reti col Grumentum

Un roccioso Grumentum blocca sullo 0-0 un Audace Cerignola che non sa approfittare di una mezzora abbondante in superiorità...

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree rurali e periferiche della città...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per la pace che ha sfilato...

Travolta l’Orsacuti 3-0, per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola ottimo viatico verso Melendugno

Termina con la netta vittoria per 3-0 della Brio Lingerie Pallavolo Cerignola la sfida del PalaDileo valevole per la 12^ giornata del campionato di...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del provvedimento che dallo scorso 14...