pub_728_90
Sportweb

Grande successo in Kuwait e Bahrain per il giovane baritono cerignolano Carmine Giordano

L’intervista al giovane interprete di ritorno da un mini tour ricco di successi nei paesi del Golfo Persico

i più letti

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per...

Un viaggio di andata carico di emozione, uno di ritorno col bagaglio pieno di applausi e standing ovation. Si può riassumere così l’avventura di Carmine Giordano, baritono cerignolano classe ’97, studente di canto presso il conservatorio “N. Piccinni” di Bari, fresco della recente mini tournée organizzata lo scorso novembre e dicembre in Kuwait e Bahrain. Suoi compagni in questa avventura sulle sponde del Golfo Persico sono stati Anna Roberta Sorbo (soprano) e Francesco De Poli (pianoforte).

Due concerti sui palchi dello Sheik Jaber Al-Ahmad Cultural Centre a Kuwait City il 28 novembre e al Museo Nazionale del Bahrein a Manama il 2 dicembre, nel corso dei quali il trio ha eseguito arie e duetti d’opera di Rossini, Verdi, Bellini, Puccini e Leoncavallo. Un repertorio molto ampio e complesso che offre uno spaccato dell’evoluzione del canto e della composizione tra l’800 e il ‘900.

In esclusiva per lanotiziaweb.it, Carmine ci ha raccontato questa sua esperienza descrivendoci le sensazioni, le paure, la tensione e soprattutto l’immensa gioia del successo di quelle giornate.

Come si è presentata l’occasione di partecipare a questa tournée?

«Quest’estate ho ricevuto la chiamata dall’Accademia Chigiana che mi ha offerto la possibilità di interpretare il ruolo di don Basilio nel ‘Barbiere di Siviglia’ di Paisiello. La produzione ha avuto molto successo, così l’Accademia dopo qualche mese mi ha richiamato per propormi di fare questa tournée in Kuwait e Bahrein, un progetto della Chigiana per promuovere i talenti italiani all’estero».

La vostra è stata un’esperienza da pionieri perché da quelle parti non hanno una conoscenza profonda della cultura e della musica italiana.

«Eravamo molto tesi perché ci siamo esibiti in posti dove non si erano mai tenuti prima di adesso concerti, tantomeno di opera lirica classica. Siamo tra i primi a portare l’opera lirica nei paesi del Golfo Persico che stanno ancora scoprendo questo mondo».

Essere ambasciatori della nostra cultura è una grande responsabilità, figuriamoci alla tua età. Come l’avete vissuta?

«All’inizio non realizzavo bene l’importanza di quello che stavamo facendo, ma poi mi sono reso conto dell’onere e dell’onore di cui eravamo stati investiti. Farlo è stata un’esperienza bellissima e molto formativa che mi ha aiutato ad aprire la mia mente e le mie prospettive».

Come è stata accolta la vostra performance?

«La cultura araba è molto diversa dalla nostra, ma grazie alla musica siamo riusciti ad avvicinare due mondi lontanissimi tra di loro e ne vado molto fiero. Il pubblico ha apprezzato tantissimo e ci ha regalato la standing ovation al termine di entrambi i concerti».

Questo slideshow richiede JavaScript.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Polveri bagnate per l’Audace Cerignola, finisce senza reti col Grumentum

Un roccioso Grumentum blocca sullo 0-0 un Audace Cerignola che non sa approfittare di una mezzora abbondante in superiorità...

Cerignola, fermati in quattro per possesso di moto rubate

Alcuni giorni fa una pattuglia della Stazione di Cerignola, nel corso di un servizio di perlustrazione delle vaste aree rurali e periferiche della città...

In centinaia alla marcia per la pace. Mons. Renna: «Il cammino non si ferma. Da oggi inizia un nuovo percorso»

Una folla giovane, allegra e colorata ha invaso le vie di Cerignola ieri pomeriggio prendendo parte alla marcia per la pace che ha sfilato...

Travolta l’Orsacuti 3-0, per la Brio Lingerie Pallavolo Cerignola ottimo viatico verso Melendugno

Termina con la netta vittoria per 3-0 della Brio Lingerie Pallavolo Cerignola la sfida del PalaDileo valevole per la 12^ giornata del campionato di...

Cerignola, incandidabilità di Sindaco & Co. Udienza fissata martedì 21

Dopo lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento, cominciano a vedersi le prime conseguenze, i primi strascichi del provvedimento che dallo scorso 14...