pub_728_90
Sportweb

Incontro antiracket e antiusura domani in Camera di Commercio a Foggia

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...

“L’affermazione della legalità e il contrasto alla criminalità rimane una priorità per la Camera di Commercio di Foggia da me presieduta. Una lotta che deve essere fatta quotidianamente e con misure ed azioni concrete”. Con queste parole il neo presidente Damiano Gelsomino ha annunciato l’incontro, organizzato per giovedì 16 gennaio alle ore 15,30 presso la CCIAA di Foggia, tra il Commissario Straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative Antiracket e Antiusura e il mondo delle associazioni di rappresentanza del sistema produttivo del territorio.

“Ho accettato con piacere l’invito del Prefetto Grassi ad organizzare questa che nelle nostre intenzioni vuole essere una riunione operativa. Dobbiamo trovare tutti insieme, con l’aiuto dei rappresentanti dello Stato, le modalità per essere accanto agli imprenditori minacciati e in difficoltà, per dare loro il coraggio di farsi avanti e non sentirsi isolati e abbandonati a se stessi. Come Camera di Commercio – ha concluso Gelsomino – in questi anni abbiamo fatto molto, ma è evidente che su questo terreno l’impegno non è mai abbastanza. Per questo, nell’ambito delle funzioni e con i limiti a noi imposti, stiamo predisponendo una serie di misure e interventi che possano essere di aiuto alle persone in difficoltà. A cominciare dalla predisposizione di un provvedimento che permetta all’Ente di costituirsi parte civile nei processi contro gli autori di questi odiosi crimini che minacciano nel profondo la convivenza civile e le possibilità di rilancio della nostra economia”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura di prevenzione del Divieto di...

Ostacolo Altino per l’Ares Flv Cerignola, la Brio Lingerie riceve l’Orsacuti

Dodicesima giornata dei principali tornei di volley con sfide da non fallire per le due formazioni cerignolane: trasferta in Abruzzo per l'Ares Flv, impegno...

Dal 15 febbraio attiva a Foggia una sezione operativa della Dia

La Direzione investigativa antimafia ha comunicato che darà corso alle procedure per istituire una sezione operativa della Dia a Foggia, alle dirette dipendenze del...