pub_728_90
Sportweb

Ok il ricorso, assegnata al Cerignola la vittoria a tavolino sul Taranto

I gialloblu adesso a soli cinque punti dalla capolista Bitonto, riconosciuta la posizione irregolare di Kosnic fra gli jonici

i più letti

Tg1 a Cerignola per Sara Ciafardoni: la storia della “lettrice sognatrice” in Rai

Con la passione per i libri e la voglia di parlare al mondo partendo dalla sua camera, Sara Ciafardoni...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Buone notizie per l’Audace Cerignola: il giudice sportivo del Dipartimento Interregionale della Lnd, nel comunicato ufficiale n° 82 che sarà pubblicato nel primo pomeriggio, ha riconosciuto la fondatezza del ricorso della società ofantina avverso la posizione irregolare del calciatore del Taranto Kosnic nella sfida giocatasi allo “Iacovone” lo scorso 15 dicembre. Il difensore, entrato in campo al minuto 80, ha disputato lo spezzone di gara senza il perfezionamento della procedura di tesseramento da parte del sodalizio jonico. Da quanto trapela, nel dispositivo di sentenza si evidenzia che la convalida del tesseramento del calciatore serbo è avvenuta il 16 dicembre, giorno successivo al match: Kosnic dunque non aveva titolo a partecipare alla gara, in quanto effettivamente svincolato. I gialloblu otterranno i tre punti a tavolino, trasformando in 0-3 il risultato del campo di 2-2. Il Cerignola sale così a 36 punti in classifica e si porta a sole cinque lunghezze dalla capolista Bitonto.

Ancora una volta, premiati il certosino lavoro e la competenza indiscussa del segretario generale dell’Audace, Marco Santopaolo, già insignito nel 2018 della palma di miglior dirigente della quarta serie: alla terza stagione alla guida del comparto amministrativo, il napoletano consegue un altro importante successo dopo quelli della stagione 2017/18 (passaggio del turno in coppa Italia sul Gragnano e vittoria a tavolino per la mancata disputa della gara di andata contro lo Sporting Fulgor), oltre all’aver ridotto ammende e squalifiche per tesserati in questi tornei di D.

Una notizia attesa, che fa da contraltare a quella negativa circa l’infortunio subito da Tom Syku nella recente sfida contro la Fidelis Andria: il difensore albanese ha riportato la rottura del legamento crociato e del menisco di un ginocchio, sfortunatamente per lui la stagione è terminata anzitempo. Nello stesso comunicato, si renderà ufficiale anche la squalifica per una giornata inflitta a Tommaso Coletti, giunto alla quinta ammonizione stagionale.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...

Disordini nella partita contro il Bitonto, Daspo per cinque tifosi dell’Audace Cerignola

Cinque ultras residenti nel comune ofantino, tutti tifosi della squadra di calcio “AUDACE CERIGNOLA” sono stati raggiunti dalla misura di prevenzione del Divieto di...

Ostacolo Altino per l’Ares Flv Cerignola, la Brio Lingerie riceve l’Orsacuti

Dodicesima giornata dei principali tornei di volley con sfide da non fallire per le due formazioni cerignolane: trasferta in Abruzzo per l'Ares Flv, impegno...

Dal 15 febbraio attiva a Foggia una sezione operativa della Dia

La Direzione investigativa antimafia ha comunicato che darà corso alle procedure per istituire una sezione operativa della Dia a Foggia, alle dirette dipendenze del...