domenica, 23 Febbraio - 23:46
Sportweb
pub_728_90

Brutto scivolone per l’Ares Flv Cerignola, Altino si impone 3-0

Giornata storta per le ofantine, che chiudono senza punti il proprio girone d'andata

i più letti

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti...
Emanuele Parlati
Giornalista, laureato in Comunicazione istituzionale e relazioni pubbliche. Corrispondente sport per diversi quotidiani pugliesi

Secondo ko consecutivo in trasferta per l’Ares Flv Cerignola, superata 3-0 dalla Tenaglia Altino nella sfida della 12^ giornata del girone D di B1 femminile (28-26; 25-21; 25-21 i parziali). Breviglieri manda in campo il consolidato 6+1, composto da: Muzi in regia e Morone opposto; Martilotti e Astarita laterali; Neriotti e Dell’Ermo centrali, più Pisano libero. Litterio risponde con: Ricci al palleggio e Lupidi sulla diagonale; Meniconi e Cipriani martelli; Spicocchi e Modestino sottorete e Mastrilli in difesa. Partenza incoraggiante dell’Ares, che mette a segno il primo break di sostanza (2-7) con Martilotti, Morone al servizio (due aces) e Neriotti: Altino reagisce e accorcia a -2 sul 6-8, invasione ofantina invece per il 9-10. Bene dai nove metri Astarita (9-12), Martilotti sfonda sia in diagonale che in parallela, la Flv tenta di scappare via servendosi di una Morone molto attiva in avanti (11-17). Due volte Modestino, le padrone di casa si rifanno nuovamente sotto (17-19), Breviglieri inserisce Losciale per Muzi; ace Lupidi ed è 20-21, nuova accelerazione ospite e con il servizio out di Cipriani ci sono tre palle set per Cerignola. Debutta l’acquisto last minute di Altino, Costantini: Meniconi dà coraggio alle abruzzesi che annullano lo scarto ed un altro setball ai vantaggi. Alla seconda occasione e con un gran muro, la Tenaglia manda le squadre al primo cambio di campo.

Nella seconda frazione equilibrio massimo fino al 6-8 (muro Muzi), però Altino ricuce subito e pareggia: ancora a muro, Morone firma il 10-12, anche se le ofantine concedono parecchio al servizio e le teatine non si fanno pregare per l’ulteriore aggancio. Infortunio per Lupidi, rientra Costantini: Spicocchi mette giù il 17-16, Neriotti per il controsorpasso. Dal pari 19, deciso scatto del sestetto locale (22-19): Morone fuori misura per il 24-20 e capolista abbastanza nervosa, una bordata di Cipriani consegna il doppio vantaggio alla Tenaglia.

Altino sul 4-2 nelle prime fasi del terzo periodo, Modestino attenta sottorete e Meniconi pone un’altra distanza su Cerignola, che appare sfiduciato mentre le ragazze di Litterio si caricano ad ogni scambio, forti di una copertura molto efficiente in seconda linea. Astarita-Martilotti, Ares che rimonta (10-8) ma persevera negli errori gratuiti: le abruzzesi lavorano bene da posto 3 con Spicocchi particolarmente ispirata, al servizio non ne va bene una per la Fenice Libera Virtus (16-11). Breviglieri si gioca la carta Bellapianta, così arriva uno scatto d’orgoglio delle cerignolane, capaci di giungere sul pari 19 grazie a Dell’Ermo: è una fiammata che non trova continuità, perché nel momento clou le rossogialloblu si smarriscono e lasciano strada alle avversarie. Meniconi e Cipriani (due servizi vincenti) trascinano Altino ad un successo pieno e pesante.

Si conclude con una sconfitta il girone d’andata dell’Ares Flv, in ragione del turno di riposo che il team di Breviglieri osserverà nel prossimo turno, in cui sono a rischio primato e qualificazione alla final four di coppa Italia, visto il non irresistibile impegno di Aragona contro Modica. Ciononostante, il bilancio della prima metà di stagione è comunque positivo per capitan Martilotti e compagne, che nella peggiore delle ipotesi saranno al giro di boa con una sola lunghezza in meno delle siciliane. Ora una lunga pausa attende le ofantine, il cui ritorno in campo è fissato per il 9 febbraio con Isernia dall’altra parte della rete per il primo appuntamento del ritorno.

Ecco il tabellino dell’Ares Flv Cerignola, con le giocatrici andate a referto ed i relativi punti realizzati:

Muzi 2, Morone 11, Martilotti 11, Astarita 11, Neriotti 7, Dell’Ermo 6, Losciale, Bellapianta 1, Pisano (libero).

CLASSIFICA GIRONE D ALLA DODICESIMA GIORNATA

Ares Flv Cerignola 29; Seap Dalli Cardillo Aragona 27; Tenaglia Altino, Farmacia Schultze-Villa Zuccaro Santa Teresa di Riva 22; Luvo Barattoli Arzano 20; Connetti.it Chieti 19; Givova Fiamma Torrese 17; Zero5 Castellana Grotte, Europea 92 Isernia 14; Volley Virtus Orsogna 13; Assitec Saluspro Sant’Elia 11; Egea Pvt Modica 7; Expert De.Si Palmi 1.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Quattro reti al Sorrento, il Cerignola continua nella rimonta: sognare si può

Con un primo tempo fantastico, il Cerignola supera il Sorrento (4-2), anche se nella ripresa l'Audace concede qualcosina di...

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del Bari avrebbero aspettato il passaggio...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio settimana. SI intensificano i controlli...

Raffica di controlli e contravvenzioni a Cerignola per automobilisti indisciplinati

Oltre 70 conducenti e 40 veicoli controllati in tre ore ieri mattina a Cerignola e ben 36 contravvenzioni elevate per altrettante infrazioni al Codice...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e a controllare in maniera...