pub_728_90
Pubblicità
Sportweb

La lezione della quattordicenne Sara Ciafardoni all’Università di Torino

Sara Ciafardoni, influecer, autrice e blogger è salita in cattedra all’Università di Torino per un giorno da docente. Titolo della giornata: “La scuola in ospedale”

TORINO. Ha appena 14 anni ma è già capace di salire in cattedra e tenere una lezione universitaria.  Lei è Sara Ciafardoni, ragazzina con disabilità costretta a convivere con una malattia rara. Influencer, autrice e blogger di successo, Sara è intervenuta in teledidattica al quarto corso del master “La Scuola in ospedale: la realtà professionale e le strategie didattiche di cura” dell’Università degli Studi di Torino e diretto dal professor David Lembo, che prepara i docenti della scuola all’insegnamento ospedaliero e domiciliare, per gli studenti lungodegenti ricoverati e per i quali va garantito il diritto all’istruzione e alla continuità educativa.

«Vorrei far riflettere che la disabilità non è una coraggiosa lotta e neanche un insieme di inutili commiserazioni – ha commentato la giovanissima docente per un giorno – bensì è una vita uguale a quella di centinaia e migliaia di persone, condita, però, dall’arte di affrontare gli ostacoli con una naturale semplicità».

In un periodo così particolare, che costringe la maggioranza delle persone all’isolamento a casa, la lezione di Sara – dal titolo “La costrizione a casa e l’isolamento sociale dovuti alla malattia durante l’infanzia e l’adolescenza: il superamento delle barriere e dello stigma sociale attraverso relazioni educative efficaci. Strumenti ed esperienze positive” – aiuta a comprendere come superare i limiti imposti dalla malattia, dalle le barriere, fisiche e culturali e offre uno strumento efficace per l’analisi della didattica a distanza.

«L’intervento di Sara contribuirà all’arricchimento didattico e umano del corso – ha dichiarato il professor Lembo – soprattutto in considerazione dell’alto livello della scrittura e della profondissima umanità degli argomenti affrontati, che vanno dalla dolorosità e problematicità dell’esistenza quando è intrinsecamente legata alla malattia, alle condizioni di isolamento e compromissione degli adolescenti afflitti, come lei, da gravi patologie e al possibile, positivo, superamento delle stesse grazie all’impegno personale, al convincimento morale che mira al pieno riscatto della dignità umana».

tratto da La Stampa

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Incidente, muore agricoltore nei pressi di Tressanti

(ANSA) - CERIGNOLA (FOGGIA), 02 GIU - Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito in modo...

Da oggi l’App “Immuni” attiva in Puglia: «un supporto in più alle attività di contact tracing»

«Oggi parte la sperimentazione della app ‘Immuni’ in Puglia. Questo strumento potrà  essere un importante supporto alle attività di contact tracing svolte quotidianamente dai...

Nell’ultima settimana a Cerignola sette arresti operati dai carabinieri per diversi reati

Sono sette gli arresti eseguiti dai Carabinieri, a Cerignola, durante la settimana appena trascorsa. I militari della locale Stazione hanno arrestato in flagranza per...

Riavvio delle attività ordinarie ospedaliere e ambulatoriali: operativo il recall

Stanno ripartendo gradualmente le attività ospedaliere e territoriali della ASL Foggia. La Direzione sta riaprendo le strutture man mano che diventano operativi i nuovi...

Meno di 10 gli attualmente positivi al Coronavirus su Cerignola

Sono in numero compreso tra 6 e 10 gli attualmente positivi a Cerignola. A dirlo è il bollettino regionale odierno sul Coronavirus diffuso dalla...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Incidente, muore agricoltore nei pressi di Tressanti

(ANSA) - CERIGNOLA (FOGGIA), 02 GIU - Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito in modo...

A San Giovanni Rotondo con 300 grammi di cocaina: arrestato 34enne di Cerignola

I Carabinieri di San Giovanni Rotondo, nella serata del 25 maggio scorso hanno arrestato un 34enne di Cerignola, con...

Meno di 10 gli attualmente positivi al Coronavirus su Cerignola

Sono in numero compreso tra 6 e 10 gli attualmente positivi a Cerignola. A dirlo è il bollettino regionale...